Formula 1

F1 Test | Red Bull rivoluziona, tante novità sulle pance della RB20 – FOTO

In Bahrain Red Bull è scesa in pista per i test prestagionali svelando finalmente la nuova geometria delle pance.

Il team di Milton Keynes aveva scherzato molto durante la presentazione della macchina. Red Bull aveva infatti diffuso render falsi della RB20, soprattutto nella zona delle pance, che avevano scatenato la curiosità dei fan.

red bull rb20 pance sidepods inlet test bahrain 2024 ferrari bypass duct pance novita aggiornamenti
Dettaglio del nuovo imbocco delle pance Red Bull – Credits: Albert Fabrega

Anche le foto reali della vettura non avevano chiarito tutti i dubbi. L’attenzione è quindi passata subito sui test in Bahrain dove per forza di cose si sarebbe vista una macchina più reale. Ed effettivamente così è stato.

Nessun inlet delle pance verticale ma a Milton Keynes hanno adottato comunque una soluzione innovativa. Troviamo infatti un imbocco molto piccolo sotto al profilo che sporge dalla parte superiore del sidepods. Questa geometria ricorda molto la forma della bocca di uno squalo.

Probabile poi che il profilo allungato interagisca con il supporto dello specchietto. In questo modo si potrebbe pulire ed accelerare il flusso diretto nella zona superiore della pancia. Quello che è certo è che con questa soluzione si estremizza il sottoquadro e si garantisce ancora più portata verso il fondo.

Il tutto fa pensare quindi che Red Bull sulla RB20 abbia trovato un modo di gestire diversamente il raffreddamento. Lo si denota anche dall’airscoop, più grande rispetto a quello dello scorso anno. Probabile quindi che i tecnici austriaci abbiano scelto di pescare più aria da questa zona per avere più pulizia all’ingresso del sidepods.


Leggi anche: Streaming Test F1 | Dove seguire i test pre stagionali 2024: Diretta Sky e YouTube


Presente anche una presa a sviluppo verticale di ispirazione Ferrari. Red Bull potrebbe quindi aver attinto dall’idea del bypass duct della Rossa. La sensazione è che sia indipendente dall’inlet delle pance ma non è ancora chiaro dove vada a sfogare.

Inoltre Red Bull ha scelto di aprire anche un passaggio per l’aria a lato della testa del pilota. Un’altra soluzione innovativa mostrata dal team austriaco. Anche qui quindi probabilmente si cerca di pescare aria per il raffreddamento delle componenti interne.

La Red Bull RB20 è quindi cambiata molto nella zona dell’imbocco delle pance. A stupire è l’importante riduzione di sezione. A Milton Keynes devono quindi aver lavorato molto sul cooling della macchina perché le aperture sembrano essere molto ridotte. Davvero impressionante il lavoro fatto dai tecnici Red Bull.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter