A TCFormula 1

F1 | Vasseur punta in alto: “Obbiettivo mondiale costruttori”, come è cambiata la sua Ferrari

Il Team Principal della Ferrari, Fred Vasseur, non nasconde le ambizioni della squadra dopo la doppietta di Melbourne.

La doppietta Ferrari all’Albert Park, con Sainz davanti a Leclerc, ha fatto sì che anche il TP della Rossa, Vasseur, abbandonasse per un attimo l’approccio “low profile” che ha contraddistinto sinora la sua gestione.

Vasseur Ferrari
Secondo Fred Vasseur il mondiale costruttori sarà obbiettivo Ferrari già nel 2024. Credits: XBP Images

Pur consapevole della forza del duo Verstappen Red Bull, il francese crede nel mondiale costruttori.

L’obbiettivo è essere competitivi nel mondiale costruttori“, ha confermato Vasseur al TG1.

Forse per quello piloti quest’anno è un po’ presto. Ma vedremo“.

Il manager francese ha poi raccontato un retroscena sul vincitore di Melbourne, Sainz.

Ho grande rispetto per Carlos come uomo e come pilota. Quando gli ho detto della scelta di Hamilton ci siamo promessi che avremmo spinto fino all’ultima curva dell’ultimo gran premio”

Vasseur e il regalo di Pasqua per i tifosi Ferrari:

Quanto ai prossimi appuntamenti, Vasseur è consapevole del duro lavoro che ancora separa la Rossa dal raggiungere Red Bull.

“I weekend non saranno tutti come a Melbourne ma chiedo di non fare errori, di migliorare un passo alla volta e di conservare la stessa determinazione“,

E, con Pasqua ormai alle porte, il team principal non ha dubbi sul regalo da far trovare ai tifosi nell’uovo. “Trofei. Ma serve un uovo abbastanza grande”, scherza Fred.

La verità è che la Ferrari dell’era Vasseur è una Rossa coraggiosa. Lo si è visto nelle scelte in pista e lo si vedrà negli aggiornamenti.

Basta inseguire. La Ferrari del francese vuole dettare il passo. E così la GeS è al lavoro ad un massiccio pacchetto di aggiornamenti da introdurre ad Imola. 

Una vera e propria rivoluzione, si vocifera, con la SF-24 che verrà completamente rivista nell’area delle pance e bocche dei radiatori.

È una Ferrari diversa, con un’identità, e che non teme di sbagliare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

”.