Formula 1

F1 | Verstappen e Perez distruggono una versione speciale della RB20 – VIDEO

In una delle tante challenge in cui sono protagonisti i piloti è stato chiesto a Verstappen e a Perez di distruggere una versione speciale della RB20

Le challenge dei piloti di Formula 1 sono sempre più in voga nell’ambiente e alcune volte viene chiesto loro di fare delle cose abbastanza strane: gli ultimi malcapitati sono proprio Max Verstappen e Sergio Perez con protagonista una RB20 tutta rivisitata.

Ai due piloti della scuderia campione del mondo, infatti, è stata consegnata una particolare versione della RB20 composta interamente di sabbia. Non solo: i due sono stati anche sottoposti a delle particolari domande sulla sicurezza informatica dove si sono sfidati in modo anche abbastanza divertente.

Alla fine del gioco, il campione del mondo e il compagno di squadra si sono divertiti a distruggere la dettagliata scultura. Ma come? Semplicemente utilizzando getti di acqua in modo da…danneggiarla. Il video è stato poi postato su YouTube dal profilo ufficiale della scuderia austriaca.


Leggi anche: F1 | Orari GP Cina 2024: quando sarà la prossima gara di Formula 1?


Abbiamo collaborato con Arctic Wolf per mettere alla prova i nostri piloti e vedere cosa conoscono sulla sicurezza informatica. Arctic Wolf potrebbe non proteggere le sculture di sabbia, ma mantiene la nostra squadra e l’RB20 al sicuro ovunque andiamo” si legge nella descrizione del post.

Non è la prima volta che i piloti si sottopongono a queste challenge pubblicitarie dove hanno modo di sfidarsi e partecipare divertiti. Anche Ferrari e le altre scuderie sono solite postare questi video dei piloti intenti a sfidarsi in gare di ogni tipo.

La Red Bull attualmente è prima in classifica dopo aver siglato ben 3 doppiette nelle prime 4 gare. Ad insidiarla è la Ferrari che ha fatta sua l’altra doppietta stagionale e continua a tenere il passo dei campioni del mondo in carica. Riuscirà la Ferrari a portare a casa altre vittorie durante la stagione 2024 o il dominio della Red Bull continuerà come durante la passata stagione?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter