Formula 1

F1 | Verstappen si nasconde a Monaco? Criptico team radio con Lambiase: “Tu sai perché”

Max Verstappen non sembra essere il favorito a Monaco ma durante le FP3 ha avuto un particolare team radio con il suo ingegnere di pista.

Leclerc è sembrato essere inarrivabile nell’ultima sessione di libere. In Red Bull potrebbero però non aver ancora mostrato tutto il potenziale. Il dubbio è arrivato nelle FP3 di Monaco da un criptico team radio di Max Verstappen con il suo ingegnere di pista.

team radio verstappen monaco fp3 gp monte carlo 2024 red bull
Max Verstappen molto criptico nel suo team radio nelle FP3 di Monaco © Red Bull Content Pool

Sicuramente il team di Milton Keyes ha a disposizione ancora uno step di motore da fare. Le telemetrie infatti evidenziano come le velocità negli allunghi siano ancora inferiori a quelle di Ferrari.

La conferma di questo arriva anche dal confronto diretto con la Racing Bulls. Anche loro infatti, a parità di motore, hanno top speed superiori a quelle della RB20.

A mettere ancora qualche dubbio in più è arrivato anche un curioso team radio di Verstappen con Lambiase. I due hanno lasciato intendere che ci fosse ancora qualcosa da estrarre dalla macchina.

GP: “Potrebbe esserci qualcosa nella modalità della power unit per la Ferrari, Max”.

Verstappen: “Sì. Voglio dire, so dove posso guadagnare tempo ma non è possibile. Tu sai perché”.

GP: “Sì, ho capito”.


Leggi anche: F1 | La FIA non vuole problemi, a Monaco cambia la regola per la coda in pit lane


Già negli ultimi giri delle FP3 è sembrato che Red Bull sia salita un po’ di motore. Sia Verstappen che Perez hanno infatti abbassato notevolmente i loro tempi.

Nonostante ciò però il messicano ha evidenziato come ci sia tanto lavoro da fare ancora sulla macchina. Lo stesso l’aveva detto ieri il campione del mondo in carica.

Leclerc sembra dunque essere il favorito per la pole position ma Verstappen sarà lì. L’olandese vuole continuare la sua striscia di 7 pole consecutive. Vedremo dunque se in Red Bull si sono veramente nascosti durante le libere per stupire tutti in qualifica.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.