Formula 1Interviste F1

F1 | Verstappen via da Red Bull? L’olandese non ci pensa: “Ci sono tutte le ragioni per essere felici”

Max Verstappen ha chiarito il suo desiderio di restare in Red Bull nonostante tutte le voci di mercato dell’ultimo periodo.

Quale sarà il futuro del tre volte campione del mondo olandese? Il caos in casa Red Bull ha alimentato tantissime speculazioni sul mercato piloti ma Max Verstappen ha voluto gettare acqua sul fuoco. 

verstappen red bull mercato piloti max christian horner helmut marko gp australia 2024 melbourne jos caso scandalo
Max Verstappen e Christian Horner alla vigilia del GP d’Australia © Red Bull Content Pool

Le vicissitudini del caso Horner sembrano aver portato instabilità nel team austriaco. Nell’ambiente infatti pare si siano create due “fazioni”. Da una parte il TP mentre dall’altra Helmut Marko, appoggiato anche da Joe Verstappen.

Ad accendere ulteriormente i riflettori sulla situazione è stata una voce sul contratto che lega Max al team di Milton Keynes. Sembrerebbe infatti che sia presente una clausola, aggiunta all’insaputa di Red Bull, che permetterebbe a Verstappen di lasciare liberamente Red Bull in caso di addio di Marko.

Se a questo si aggiungono le voci dell’Inghilterra che parlano di Horner disposto a lasciare andare via Max, ecco dunque che la tavola è apparecchiata per un clamoroso addio.

Verstappen fa il pompiere

Alla vigilia del GP d’Australia, Verstappen ha però deciso di smorzare un po’ i toni e spegnere tutte le speculazioni sul suo futuro.

L’olandese ha infatti ribadito come attualmente si trovi bene nel team austriaco. Secondo lui infatti non ci sono ancora motivi validi per lasciare la squadra.

Penso che ci siano tutte le ragioni per essere felici. La macchina sta andando molto bene. Nel team ci sono tante persone fantastiche che spingono costantemente per ottenere risultati migliori”.

“È su questo che mi concentro” ha sottolineato Verstappen. “Mi concentro sulla prestazione. Sono felice e quando torno a casa non penso a nient’altro perché è abbastanza vincolato dove sono. Ed è anche dove voglio essere”.

Verstappen ha infatti firmato un contratto che lo lega a Red Bull fino al 2028. Attualmente non vi è la certezza, anche se è plausibile ipotizzarlo, che vi siano clausole d’uscita per l’olandese.


Leggi anche: F1 | Retroscena Bearman: Marko provò a portarlo in Red Bull ma aveva già firmato con Ferrari


Naturalmente però tutto quello che accade fuori dalla pista non distrae l’olandese. Verstappen arriva a Melbourne per conquistare la terza vittoria in altrettante gare in questa stagione.

“Personalmente è stato sicuramente il miglior inizio d’anno. La macchina è equilibrata” ha concluso il campione del mondo in carica.

“Credo che anche come squadra abbiamo operato molto bene, senza troppi errori. Sono ovviamente molto contento di questo e spero che potremo continuare così. Abbiamo cercato di continuare a imparare cosa possiamo fare meglio”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Copertina © Red Bull Content Pool