Formula 1

F1 | “Vuoi sapere quanto posso andare più forte?”, il siparietto tra Leclerc e Bozzi in radio

Charles Leclerc è saldamente al comando del GP di Monaco ed ha anche il tempo di scherzare in radio con Bozzi sul suo passo.

La gara a Monte Carlo non offre grande spettacolo a livello di sorpassi. I piloti sono più impegnati a gestire il passo e controllare i gap. Leclerc sta gestendo la sua prima posizione ed ha scherzato in radio con Bryan Bozzi sul suo passo.

leclerc bozzi radio gp monte carlo monaco 2024 f1 formula 1 ferrari
Leclerc scherza in radio con il suo ingegnere Bozzi su quanto potrebbe andare veloce a Monaco © Scuderia Ferarri

La bandiera rossa iniziale ha tolto l’obbligo della sosta durante la gara. I piloti hanno infatti sfruttato l’interruzione per smarcare la doppia mescola.

Questo ha portato la gara ad essere solo una questione di passo e gestione del gruppo. Leclerc infatti, al comando dal primo giro, non ha mai dato un ritmo elevato alla gara.

Il monegasco, comandato anche dal muretto, ha girato su tempi abbastanza alti per cercare di tenere sotto controllo i gap degli inseguitori. L’obiettivo è quello di non dare “soste gratuite” a chi insegue.

Leclerc ha però voluto far sapere in radio a Bryan Bozzi che potrebbe andare molto più veloce. Il suo messaggio però non ha trovato l’interesse del suo ingegnere di pista.

Leclerc: “Solo per tua informazione, penso che potrei avere circa… Vuoi sapere il margine?”

Bozzi: “No Charles, non ci interessa. Lo sappiamo”.

Leclerc: “Hai detto di no, giusto?”

Bozzi: “No. Non siamo interessati”.

Leclerc: “Questo è maleducato”.

Bozzi: “Scusa”.


Leggi anche: F1 | Alpine tuona contro Ocon dopo l’incidente con Gasly a Monaco: “Ci saranno conseguenze”


Tanti piloti hanno espresso in radio la loro possibilità di andare più veloce. Anche George Russell l’ha fatto ad inizio gara venendo però subito frenato dal suo ingegnere.

Ai box infatti sono molto più interessati alla track position ed alla gestione gomme. Superare infatti è quasi impossibile ed andare più veloce non ha molto effetto qui. Questa è Monaco, prendere o lasciare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.