Formula 1

Ferrari rubata a Berger, ritrovata la Testarossa trafugata nel 1995

Dopo quasi trent’anni è stata ritrovata la Ferrari Testarossa rubata a Gerard Berger durante il GP di Imola 1995.

La polizia londinese ha annunciato il ritrovamento della Ferrari Testarossa 512M di Gerard Berger, rubata nel lontano 1995 durante il GP di Imola. In quella occasione, sparì anche la 355 B dell’altro ferrarista Jean Alesi.

Ferrari rubata berger
Ritrovata dopo quasi 30 anni la Ferrari rubata a Gerard Berger – Foto: Met Police

Le vetture, che si ritrovavano parcheggiate nell’hotel dove i due piloti alloggiavano, erano scomparse nel corso del GP di San Marino, tenuto sul tracciato imolese. Berger e Alesi si erano recati insieme a sporgere denuncia, ma le due Ferrari erano già sparite chissà dove. Qualcosa ha iniziato però a muoversi nel gennaio di quest’anno.

Dopo più di trent’anni di nulla, con grande sorpresa le indagini per ritrovare la vettura si sono concluse in appena quattro giorni. Tutto nasce da un sospetto della casa costruttrice, Ferrari. Dopo aver effettuato alcuni controlli su un’auto di un acquirente statunitense, acquistata tramite un broker britannico lo scorso anno, la casa del cavallino si è rivolta a Scotland Yard.


Leggi anche: F1 | Lotta Russell-Leclerc, il sorpasso non era casuale: “Lo avevo già provato”


Da questi controlli era infatti emerso che l’auto fosse rubata. Una volta partite le indagini, gli investigatori hanno subito scoperto dei dettagli interessanti. La Testarossa era stata trafugata in Giappone subito dopo il furto, per poi venire spostata in Gran Bretagna nel 2023.

Le stime sul valore della vettura al giorno d’oggi sono a dir poco da capogiro. Si parla infatti di circa 400mila euro, quasi il doppio di una normale Testarossa. Al momento, la polizia londinese non ha segnalato di aver trovato anche i colpevoli del furto, ma sicuramente le indagini sono tuttora in atto. Nulla da fare invece per la 355 B di Alesi, ancora scomparsa nel nulla.

Foto di copertina: Ferrari

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter