Formula 1Interviste F1

F1 | La RB20 già detta legge: Marko alza la cresta e sbeffeggia i rivali

Helmut Marko si è detto molto soddisfatto della prima uscita stagionale della RB20, con l’austriaco che non ha perso occasione per sbeffeggiare i rivali

Nonostante siano passate solamente otto ore, la performance messa in mostra da Max Verstappen nella giornata di oggi ha già lasciato sbigottiti tifosi e addetti ai lavori, con il fuoriclasse olandese che ha già stampato il tempone con una facilità disarmante, rifilando oltre un secondo alla concorrenza. A stupire maggiormente è stata però la costanza mostrata sul passo gara, con la RB20 che sembra letteralmente viaggiare su dei binari.

Marko RB20
Helmut Marko si è detto molto soddisfatto della prima uscita stagionale della RB20 © Red Bull

RB20, buona la prima

Anche Helmut Marko, che non è certamente un tipo che ama fare lunghi giri di parole, si è detto molto soddisfatto della prima uscita stagionale della RB20 e di come il nuovo concept abbia immediatamente fornito riscontri positivi

”La RB20? Davvero impressionante”, esordisce l’austriaco. ”Abbiamo fatto 143 giri senza alcun problema di sorta, più o meno. Il concept della macchina funziona, e questa è la prima cosa importante. La macchina reagisce bene, stiamo sviluppando e sembra tutto bene.

Poi la prima frecciatina ai rivali:‘Sugli altri cosa dovrei dire? Le altre macchine sembrano la nostra dell’anno scorso. Credo che i nostri avversari non si aspettassero una macchina del genere da parte nostra. Non riusciranno a copiare la nostra macchina tanto presto”.

Ancora una volta, la scuderia di Milton Keynes si è resa ancora una volta il punto di riferimento per l’intera griglia, con la maggior parte delle scuderie che hanno spinto per adottare la filosofia delle RB19, ma che si ritrovano adesso ad inseguire nuovamente.


Leggi anche: F1 | Test Bahrain 2024: le line up delle scuderie per il Day 2


Parlando invece delle soluzioni adottate sulle RB20, che riprende il concept scartato da Mercedes lo scorso anno, Marko ha dichiarato: “C’è sempre un rischio quando cambi in questo modo. Mercedes ha avuto dei problemi. La nostra ha funzionato sin dal primo giro. Siamo molto orgogliosi e contenti. Siamo stati anche molto affidabili e questa è la cosa principale”.

Poi una breve analisi sul lavoro svolto dagli altri team: ”Dal punto di vista delle performance, sembra che la Ferrari abbia più problemi di noi. Anche la McLaren sembra essere un po’ più nervosa. Mercedes… non capisco. Non so che lavoro abbiano fatto. Di sicuro possono fare molto di più rispetto a quello che hanno mostrato oggi. Noi possiamo essere fiduciosi”.

Infine, l’austriaco ha commentato anche le parole di Max Verstappen, anch’egli rimasto impressionato dalla nuova macchina: “I feedback di Max riguardo la RB20 sono stati tutti positivi. Ogni cambiamento, ogni cosa che abbiamo provato, la macchina ha reagito e lo ha fatto bene. Noi tutti stiamo sorridendo parecchio”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter