Formula 1

Horner, se vuoi Sainz in Red Bull, offri di più: l’indiscrezione di Rosberg – News F1

Nico Rosberg si è lasciato sfuggire alcune indiscrezioni sul futuro di Carlos Sainz, mai come ora così vicino a un ritorno in Red Bull.

Carlos Sainz tornerà in Red Bull? Oppure lo spagnolo troverà una nuova casa in Mercedes, andando a sostituire Lewis Hamilton, proprio colui che gli ha “soffiato” il sedile in Ferrari per il prossimo anno? E che dire di Audi, che gli avrebbe fatto un’offerta che non può rifiutare?

Sono in tanti a contendersi il madrileno, sicuramente l’uomo più ricercato sul mercato piloti. Sainz non ha ancora un sedile per il 2025, ma le richieste non mancano. Lui e il suo entourage, però, vogliono valutare al meglio tutte le opzioni. In ballo non c’è solo il prossimo anno, ma anche la sua carriera futura.

Credits: Sky Sport F1

Helmut Marko aveva lasciato intendere che Audi aveva fatto un’offerta “vantaggiosa” per Carlos Sainz. Un’offerta talmente alta che la Red Bull non sarebbe riuscita a superare. A darne conferma è Nico Rosberg, che spesso svela indiscrezioni dal paddock e negli ultimi giorni ha dato anche un “consiglio” proprio al pilota Ferrari.

Parlandone con Sky Sports F1, il campione del mondo 2016 non ha potuto fare a meno di notare Sainz Sr. molto vicino a Christian Horner. I due sarebbero stati avvistati insieme durante il Gran Premio di Cina. Stando alle parole di Rosberg, il padre di Carlos sta cercando di convincere il team principal della Red Bull ad essere un po’ più generoso:

“Hanno fatto un’offerta a Carlos Sainz, e ho visto suo padre parlare con Christian Horner proprio ieri. Sembra che [Horner] sia stato un po’ tirchio con l’offerta. Quindi sta cercando di tirargli fuori un paio di milioni in più!”

Carlos Sainz è ad oggi l’unico pilota non Red Bull ad aver vinto due gare negli ultimi 17 mesi, interrompendo per due volte il dominio degli uomini di Horner e Max Verstappen.

Crediti immagine di copertina: REUTERS/Mark Peterson

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter