Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Sainz, l’ammissione a malincuore sul rinnovo di Perez

Carlos Sainz ha ammesso di essere già al corrente da mesi del rinnovo di Sergio Perez, con lo spagnolo ancora a caccia di un sedile per il 2025

In attesa di vedere le monoposto scendere in pista in Canada sul circuito Gilles Villenueve, il mercato piloti continua a tenere banco e a essere uno dei temi più caldi della stagione. Il protagonista principale resta ovviamente Carlos Sainz, ancora a caccia di un sedile per il 2025 dopo aver annunciato la separazione con Ferrari lo scorso Febbraio, e sul quale continuano ad avvicendarsi rumors che lo vedrebbero far coppia con Alexander Albon in Williams il prossimo anno.

Sainz rinnovo Perez
Sainz, l’ammissione a malincuore sul rinnovo di Perez © Sainz via X

 Lo spagnolo è consapevole di non avere a disposizione tante carte tra cui scegliere, anche alla luce della notizia del rinnovo di contratto di Sergio Perez, che continuerà a correre al fianco di Max Verstappen in Red Bull per altre due stagioni.

Proprio parlando del rinnovo del messicano, Sainz ha ammesso a malincuore: ”Lo so già da un po’, quindi per me non c’è nessuna sorpresa perché ovviamente le notizie o le conversazioni che vedete oggi io le so già da mesi”. 

”Ciò non vuol dire che non avrò un bel futuro davanti. Ho parlato con tante squadre che mi vogliono tanto, e questo mi fa sentire bene come pilota e mi fa sentire ben per tutto quel che arriverà in futuro. Adesso si tratta di vedere quali sono le opzioni a disposizione e scegliere la migliore”.


Leggi anche: F1 | Sainz, è davvero fatta con Williams? Lo spagnolo risponde ai rumors di mercato


Lo spagnolo ha anche smentito le indiscrezioni degli scorsi giorni, secondo le quali avrebbe già firmato il contratto con Williams: ”Non ho ancora firmato nulla con Williams. Sono ancora in corso le trattative con i team con cui stiamo parlando. Sto aspettando che si finalizzino”.

”Prenderò la mia decisione quando ci siederemo a un tavolo. Finora ho lasciato al mio management e al mio team il compito di negoziare e mettere insieme tutte le opzioni davanti a me. Poi dovrò sedermi e prendere una decisione”.

”Penso di non aver mai mentito sul fatto che ci sono molte opzioni sul tavolo per me in questo momento, a cui voglio pensare con calma”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.