Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Red Bull, Ricciardo al posto di Perez dopo Spa: la risposta dell’australiano

Daniel Ricciardo ha commentato le recenti voci di mercato, che lo vedrebbero ancora in lizza per sostituire Sergio Perez in Red Bull già in questa stagione

Dopo un filotto di risultati negativi, che lo hanno visto sprofondare sempre di più in classifica, non si può certo dire che Sergio Perez sia riuscito a redimersi quest’oggi in qualifica a Silverstone, con il messicano autore di un goffo testacoda in Q1 nel passaggio dalle intermedie alle slick che lo ha costretto a parcheggiare la sua RB20 alla Copse, la stessa curva che ha compromesso la qualifica di Max Verstappen nel taglio successivo.

Perez Ricciardo Red Bull
Perez ora trema: Ricciardo commenta le voci di mercato sul futuro del messicano © Sky Sports

Ennesimo disastro a Silverstone

Un errore tanto banale quanto fatale, che contribuisce ad alimentare ancor di più i dubbi sul futuro del nativo di Guadalajara in Red Bull, oggi più che mai incerto nonostante il recente rinnovo pluriennale.

Sebbene forte di un accordo fino al 2026, le cosiddette ‘performance clauses’ presenti nel nuovo contratto impediscono a Checo di stare tranquillo anche nel breve termine.

Tra queste clausole, secondo alcuni rumors che hanno iniziato a circolare nel paddock, ci sarebbe l’obbligo di non accumulare più di 100 punti di distacco da Max Verstappen entro il Gran Premio del Belgio e di non accusare più di cinque posizioni di distacco dall’olandese nel mondiale piloti.

Il messicano sta rispettando finora solo una delle due condizioni, anche se, con il nefasto risultato di oggi, è molto probabile che sia Oscar Piastri che George Russell riescano a scalzarlo nel GP di domani, il che lo farebbe scivolare al settimo posto in classifica. 

Ricciardo torna di moda per il dopo Perez

Sempre secondo report delle ultime ore, Daniel Ricciardo sembrerebbe ritornato prepotentemente in lizza per sostituire Perez in Red Bull già dopo la pausa estiva, qualora quest’ultimo non dovesse migliorare le proprie prestazioni tra Budapest e Spa.

Interpellato sulla questione a Silverstone, l’australiano non ha voluto sbilanciarsi troppo: “Non farei mai previsioni in questo sport. Mi sembra che ogni anno che passa, questo sport diventi sempre più impegnativo”.

“So che la tendenza di questo sport è quella di diventare più grande. Sta diventando più hollywoodiano, per così dire. Come sport e narrativa che accompagna questo sport è certamente più hollywoodiano a livello di imprevedibilità”.

“Se ho qualche prova che sarò altrove? Non ce l’ho. Le cose assurde accadono, ma non sono certo nella posizione di poterlo dire, pensare o prevedere, quindi cerco di continuare a fare le mie cose. Ovviamente oggi non è stato così”.

In seguito all’errore in Q1, Perez è stato ovviamente messo alle strette dai giornalisti presenti nel paddock, ma il messicano ha ancora una volta ribadito la volontà di concentrarsi unicamente sulla pista: Non è una cosa che mi distrae o qualcosa del genere.  Voglio solo tornare in forma e concentrarmi sulle cose importanti”.


Leggi anche: F1 | Sainz desolato post qualifiche: “La specifica di Imola? Non ci ha dato extra performance”


”Sono pienamente concentrato sul mio lavoro, che è quello di fare risultato domani. Non devo pensare ad altro. Il più preoccupato sono io. Voglio tornare in forma il prima possibile e poi concentrarmi completamente sulla mia forma”.

“Sto solo cercando di trovare soluzioni. Penso che stiamo facendo buoni progressi. Stiamo per sbloccare un paio di decimi e la nostra situazione sarà molto diversa, tornando al punto in cui eravamo all’inizio dell’anno”.

“Quindi teniamo la testa bassa e concentriamoci sulla gara di domani. È un anno lungo. Sono in questo settore da abbastanza tempo, quindi so esattamente cosa fare e come ribaltare le cose. Non mi arrenderò. Riuscirò a ribaltare la situazione”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.