A TCFormula 1Interviste F1

È una Ferrari poco “soft”: Sainz non demorde e spera nella Sprint

La Ferrari non ha brillato, ma sperava confidava nella Top 3: Carlos Sainz non si arrende e analizza l’importante fattore pneumatici.

La non entusiasmante prestazione della Ferrari è apparsa ancor più opaca nella SQ3 d’Austria, ma Sainz non demorde e confida nel duro lavoro in vista del sabato Sprint. Lo spagnolo ha commentato la giornata poco brillante dei suoi, ammettendo aspettative più alte dalla qualifica sprint.

f1 ferrari sainz austria spielberg soft sprint
Foto: F1inGenerale.com – Foto Copertina: ferrari.com

“Pensavo di poter lottare per la Top 3”. Erano di maggior prestigio le ambizioni di Carlos Sainz prima del semaforo verde delle Qualifiche Shootout in Austria. A 440 millesimi dal poleman Verstappen, il madrileno ferrarista è stato scalzato da Piastri e Russell per pochi centesimi di secondo e scatterà nella Sprint dalla quinta piazzola.

Non ha brillato il Cavallino, ripercorrendo quel poco lusinghiero canovaccio che, dal Canada, ha portato accanto alle rosse anche le Mercedes di Hamilton e Russell. Gli aggiornamenti portati a Barcellona sono stati approvati da boss Vasseur, ma la messa a punto non è ancora quella sperata. A confidare la propria delusione post-qualifiche sprint è stato lo stesso team principal di Draveil, cupo in volto e senza il suo consueto sorriso sul volto.


Leggi anche: F1 | Leclerc e performance, Vasseur cupo: “Un fattore ci fa perdere tanto tempo”


In Ferrari si è consapevoli del lavoro da svolgere in vista delle sessioni del sabato. Carlos Sainz – nelle interviste del venerdì sera – ha evidenziato alcune anomali con gli pneumatici. In condizione in SQ1 e SQ2 con le ‘gialle’, la SF-24 ha infuso meno fiducia sulle coperture morbide: “È stata una qualifica sprint piuttosto buona. Ho completato buoni giri in tutte le manche. Poi, nella SQ3, abbiamo montato la gomma soft e la nostra macchina sembra si trovi più a proprio agio con la mescola media.

“Nella Sprint ce la giocheremo”, ha spiegato Sainz, riponendo poi fiducia nella squadra in vista della lotta per la pole domenicale: “Cercheremo un modo per migliorare la prestazione con questo compound di pneumatici soft per le qualifiche.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.