A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Alpine sogna in grande con Briatore: ingaggiate tre figure senior da Ferrari e Red Bull

Dopo il ritorno in Formula 1 di Flavio Briatore, Alpine ha ufficializzato l’arrivo di tre nuove figure senior provenienti da Ferrari e Red Bull.

Dopo un inizio di stagione terrificante, che ha portato a un terremoto ai pianti alti senza precedenti e al conseguente allontanamento di quasi tutte le principali figure del precedente organigramma, Alpine ora ha intenzione di tagliare i ponti con il recente passato e di ricominciare con un progetto a lungo termine che possa portare la scuderia francese a ritornare a essere finalmente competitiva e a contendere podi e vittorie ai tre top team attualmente al vertice.

Alpine Red Bull Ferrari
Alpine sogna in grande con Briatore: ingaggiate tre figure senior da Ferrari e Red Bull © Alpine

Alpine spinge sul reclutamento

”Io nel 2026 vincerò le gare”, ha sentenziato Flavio Briatore pochi giorni fa, tornato in Formula 1 proprio nella sua ex squadra nel ruolo di consulente esecutivo, e con pieni poteri affidatigli dal presidente del gruppo Renault Luca De Meo.

‘Nel 2026 la team va sul podio. Poi quanti podi facciamo non lo so, Ma nel 2026 andiamo sul podio. Ho avuto pieni poteri da parte del presidente De Meo, e quando io ho poteri li uso, non è che li faccio usare ad altri”.

Anche grazie all’arrivo di David Sanchez, nominato come nuovo direttore tecnico esecutivo nello scorso mese di Maggio, Alpine ha iniziato una lenta ma progressiva crescita nelle ultime settimane, che ha portato Pierre Gasly ed Esteban Ocon a centrare la zona punti nelle ultime tre gare.

Oltre a Sanchez, la scuderia francese potrà ora contare sull’esperienza di Michael Broadhurst, ex Red Bull e McLaren, e incaricato di supervisionare il reparto aerodinamico nel ruolo di chief aerodynamicist. 

Il secondo acquisto corrisponde al nome e cognome di Vin Dhanani, anch’egli proveniente dal team di Milton Keynes, nominato come nuovo Head of vehicle performance.


Leggi anche: F1 | Wolff torna alla carica su Verstappen: “In Mercedes nel 2025? No, ma per il 2026…”


La terza figura senior proviene invece da Ferrari, con Jacopo Fantoni, che ha lavorato a stretto contatto proprio con Sanchez a Maranello a capo delle simulazioni, che ricoprirà invece il ruolo di deputy chief engineer.

“È un piacere che un numero crescente di talenti di alto livello si unisca alla squadra, mentre continuiamo a migliorare la nostra struttura tecnica attraverso i nostri tre pilastri chiave: aerodinamica, prestazioni e ingegneria”, ha reso noto un portavoce del team di Enstone in merito ai nuovi innesti.

“La squadra sta sviluppando un potenziale vincente per lottare per il campionato su tutti i fronti, per essere di nuovo in prima linea”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.