A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | “Hai qualche ripensamento?”, ma Hamilton difende la Ferrari in Spagna

“Lewis, hai mica qualche ripensamento per il 2025 vista la crescita Mercedes?”: in conferenza stampa Hamilton si veste già di rosso e difende la Ferrari.

La tappa catalana del mondiale 2024 certifica la crescita della Mercedes, tornata finalmente vicina al vertice dopo tante difficoltà. In Spagna il team di Brackley ha fatto meglio anche di una Ferrari che, nonostante gli aggiornamenti, non è riuscita ad agguantare il podio, chiudendo la corsa alle spalle di Hamilton e Russell.

f1 hamilton ferrari spagna barcellona mercedes leclerc sainz
Foto: F1inGenerale.com – Foto Copertina: Mercedes

La bandiera a scacchi al Montmelò porta il sorriso sui volti degli uomini Mercedes. Lo stesso non si può dire per i ragazzi del Cavallino Rampante, “solo” quarta forza in quel di Catalogna ed ancora costretti a masticare amaro dopo la debàcle canadese. Per una Mercedes che cresce c’è una Ferrari che – dopo Monaco – sta incontrando qualche fatica in più del previsto. La domanda a Lewis Hamilton è automatica: “Hai qualche ripensamento riguardo la tua scelta per il 2025?”

Il britannico promesso sposo del team di Vasseur non ha titubanze nella risposta: “No. Per nulla!”, ha spiegato ai giornalisti in conferenza stampa.

“Voglio dire, per prima cosa, che io amo la Mercedes. Sono con loro da quando avevo 13 anni e sarò sempre un tifoso della Mercedes“, ha posto come premessa l’inglese classe ’85. “Il mio compito, quest’anno, è quello di lavorare sodo con i ragazzi qui e in fabbrica per crescere e sviluppare la vettura nella giusta direzione. Anche in vista del prossimo anno ci saranno cose nelle quali anche io avrò avuto orgogliosamente un ruolo.”


Leggi anche: F1 | Disastro Ferrari, ancora un duro risveglio dopo illusioni e sogni frettolosi


La crescita Mercedes in questo campionato 2024 non può che appagare Lewis, ma il 2025 sarà un’altra pagina da scrivere con la Ferrari. “L’anno prossimo inizierò a lavorare con un’altra scuderia che penso stia facendo un grande lavoro.”

Hamilton si veste già di rosso Ferrari e difende il Cavallino. Nessun ripensamento, la scelta non si discute e la situazione della rossa non è critica: Penso abbiano avuto un paio di gare difficili, ma non dobbiamo dimenticarci della vittoria a Monaco. Non posso dirti cosa debbano sistemare con la loro vettura e perché in Spagna abbiano occupato quelle posizioni.”

“Hanno portato un aggiornamento qui a Barcellona e penso che stiano decisamente facendo passi avanti., analizza il pilota di Stevenage. Poi la chiusura che rimarca le sicurezze di Hamilton: “Nulla mi porta a pentirmi della mia decisione, assolutamente.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.