Formula 1Interviste F1

F1 | I due volti della Red Bull a Imola: Verstappen ottimista, Pérez guarda il meteo

Si torna a correre a Imola dopo la cancellazione dello scorso anno: i due piloti Red Bull hanno opinioni diverse sul weekend di gara.

La Red Bull si approccia ad Imola in due modalità. La Formula 1 torna a correre in Emilia Romagna dopo la cancellazione dello scorso anno a causa del maltempo. E le aspettative sono alte a Milton Keynes.

Max Verstappen è a caccia della sua terza vittoria di fila, dopo aver messo a segno quella del 2021 e del 2022. Inoltre, l’olandese ha ancora più voglia di rivalsa in seguito alla semi disfatta a Miami.

F1 | Verstappen aziendalista in Red Bull: "L'addio di Newey? Non ci colpirà, per ora..."
Credits: Jacopo Moretti per F1inGenerale

“Imola è sempre una pista iconica in cui correre”, ha detto il campione del mondo in carica ai media. “Siamo entusiasti di tornare di nuovo, dopo la cancellazione dello scorso anno.”

“Qui abbiamo ottenuto ottimi risultati come squadra. Quindi è sempre interessante correre su una pista old school come questa, poiché è molto tecnica; ci sono alcune combinazioni complesse tra curve e zone di frenata”, ha evidenziato Verstappen.

“Il team a Milton Keynes e in pista ha lavorato davvero duramente. Questa settimana sono tornato in azienda per mettermi al simulatore. È bello tornare di nuovo a correre anche in Europa.”

Meno entusiasta Sergio Pérez. Il messicano è infatti preoccupato per le condizioni meteo. “Il tempo può rendere le cose sempre complicate. Può limitarci in pista durante le prove e influenzare enormemente le qualifiche,” ha dichiarato ai media.

Auspicando un weekend di gara asciutto, il pilota Red Bull ha osservato con attenzione le previsioni: “Sembrano promettere bene al momento per venerdì e sabato. Se siamo solidi in quei giorni, dovrebbe metterci in un’ottima posizione per domenica”, ha aggiunto.

Come il suo compagno di squadra, anche Pérez si augura che la Red Bull possa tornare sul podio a Imola, specialmente dopo quanto accaduto in Florida: “Sono stato in fabbrica questa settimana, cercando di capire come possiamo massimizzare set-up e migliorare la prestazione a Miami.”

Crediti immagine di copertina: Formula1.com

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.