A TCFormula 1Interviste F1

F1 – Silverstone è una disfatta, Leclerc: “È un incubo da un po’, gara nel cesso”

Una Ferrari che non va e una strategia fallimentare: Leclerc racconta l’amarezza del disastro di Silverstone.

Il Cavallino Rampante mastica amaro al termine del weekend di Silverstone. In Regno Unito è un fine settimana difficile per la Ferrari, l’ennesimo per la rossa: Leclerc ha raccontato la sua gara di Silverstone condita da una strategia fallimentare.

f1 leclerc silverstone ferrari strategia formula uno
Foto: ferrari.com

È una quattordicesima posizione che non può soddisfare la Ferrari, quello di Charles Leclerc. Silverstone è il palcoscenico dell’ennesima disfatta colorata di rosso: la SF-24 non sta al passo delle aggiornate Mercedes, Red Bull e McLaren e deve accontentarsi di essere la quarta forza in terra d’Albione.


Leggi anche: F1 | GP Silverstone – Risultati e sintesi gara: Hamilton torna re nella sua Gran Bretagna!


Ad aggiungere amarezza ad un gran premio in salita già dalla vigilia è la scelta strategia di Charles Leclerc. In settima posizione, alle spalle del compagno Sainz, un azzardo rappresentava l’unica possibilità per il #16 di rientrare in lotta per qualche posizione un poco più ambiziosa. La scelta arriva direttamente da Leclerc, nel corso del giro numero 20. Pit-stop anticipato per un’intermedia che si rivelerà rovinosa e gara gettata al vento.

È un incubo da tre o quattro gare purtroppo. Dobbiamo uscirne. Oggi abbiamo fatto una bella partenza, poi io ho avuto la sensazione che iniziasse a piovere. Al muretto pensavano arrivasse al giro dopo e allora abbiamo scelto una strategia un po’ aggressiva, ma la pioggia è arrivata dopo e non ha pagato, costringendoci poi a fermarci di nuovo. Non mi sembrava una tattica sbagliata con i dati che abbiamo, ma siamo una delle poche macchine che si è fermata in quel momento, buttando la gara nel cesso.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.