Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Vasseur, com’è cambiato il rapporto con Wolff dopo lo ‘scippo’ Hamilton

Frederic Vasseur ha spiegato come il suo rapporto con Toto Wolff sia cambiato negli ultimi mesi dopo il passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari

Complice anche i mal di pancia accumulati negli ultimi mesi/anni per una Mercedes lontana anni luce dai fasti che l’hanno portata a dominare l’era ibrida in lungo e in largo, Lewis Hamilton ha colto la palla al balzo per accettare finalmente la corte Ferrari dopo anni di vani tentativi. Merito, ovviamente, della coppia Elkann-Vasseur, anche se il francese ha rivelato come non sia stato granché complicato convincere l’inglese a sposare il progetto di Maranello. 

Vasseur Wolff Hamilton
Vasseur, com’è cambiato il rapporto con Wolff dopo lo ‘scippo’ Hamilton © XBP Images

Non ho dovuto convincerlo per venire a Maranello”, ha spiegato il francese in un’intervista concessa a La Repubblica. ”Era già una sua idea da tempo che ora si è messa in pratica. Ha scelto di non rinnovare con Mercedes e di seguire quello che era un suo obiettivo. Diciamo pure che si sono allineati i pianeti e ora eccoci qui a raccontare questa storia”.

Il manager di Draveil ha inoltre spiegato come il suo rapporto con Toto Wolff sia cambiato negli ultimi mesi dopo l’ufficialità dell’addio del britannico: ”Il nostro rapporto è ancora okay”.

”Quando sono arrivato in Formula 1 dieci anni fa sapevamo che a un certo punto avremmo potuto essere concorrenti su alcuni temi e sarebbe stato un problema per la relazione personale, ma è anche vero che finora non siamo mai stati rivali diretti”.

”L’anno scorso abbiamo avuto la nostra prima battaglia in pista, ma abbiamo sempre provato a separare il business dal privato. Non sempre è facile. In questo sport è complicato dividere completamente le cose”.


Leggi anche: F1 | UFFICIALE – Ferrari dà il benvenuto a Serra e D’ambrosio: ecco i rispettivi ruoli


Mentre Ferrari, grazie anche al grande lavoro svolto da Vasseur sull’organigramma, è riuscita a puntellare lo staff tecnico e ad ufficializzare la line-up piloti 2025 con largo anticipo, Mercedes si trova ancora con la patata bollente tra le mani, con Wolff ancora alla ricerca di un pilota di grande caratura che possa sostituire degnamente il sette volte campione del mondo.

Le opzioni chiaramente non mancano, nonostante la scuderia di Brackley abbia perso gran parte dell’appeal avuto fino al 2021. Sul tavolo delle trattative restano sempre vive le opzioni Sainz e Antonelli, mentre il colpo Verstappen sembrerebbe ormai sfumato, almeno per il 2025. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.