Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | “Darò il benvenuto a Max”: Russell spinge per avere Verstappen come compagno in Mercedes

George Russell sarebbe più che favorevole ad un eventuale approdo di Max Verstappen in Mercedes come suo nuovo compagno di squadra

In attesa di capire quale decisione prenderà Toto Wolff su quel che sarà il sostituto di Lewis Hamilton, George Russell si interroga su chi possa essere il profilo ideale per far coppia in Mercedes nella prossima stagione. Il britannico ha già avuto modo di sperimentare cosa significa condividere il box con un pluri campione del mondo, tenendo anche tutto sommato testa a Hamilton nonostante un 2023 sottotono.

Russell Verstappen Mercedes
Russell sarebbe più che favorevole ad un eventuale approdo di Verstappen in Mercedes © Autosport

Forte anche dei risultati ottenuti alla corte di Brackley dal 2022 ad oggi, Russell si è detto più che favorevole ad un eventuale approdo di Max Verstappen in Mercedes: “Sarei d’ accordissimo”.

”Arrivare in Mercedes nel 2022, dopo gli anni e le vittorie leggendarie di Lewis, è stato un compito enorme per chiunque voglia entrare in una squadra dove è stato per così tanto tempo”.

“Io credo in me stesso, e devi confrontarti con i migliori con la stessa macchina e dimostrare quello che sai fare, quindi sento che avere Lewis come compagno di squadra negli ultimi tre anni… È stato un compagno di squadra eccezionale, un grande pilota”.


Leggi anche: F1 | Vasseur, com’è cambiato il rapporto con Wolff dopo lo ‘scippo’ Hamilton


“Ci spingiamo l’un l’altro ogni settimana e credo sia giusto dirlo, quindi darò il benvenuto a Max. Voglio confrontarmi con i migliori. Tutti vogliono dimostrare quello che hanno, quindi fate in modo che accada”.

Dopo un 2023 deficitario sotto il punto di vista dei risultati, il numero 63 ha iniziato la stagione con un piglio decisamente diverso, nonostante una W14 decisamente poco performante rispetto alla concorrenza. Dopo 6 GP, infatti, Russell si trova al settimo posto in classifica piloti con 37 punti, dieci in più del compagno di squadra. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.