Formula 1Interviste F1

“LandoNoWins è il mio preferito”: Norris ride in faccia ai detrattori dopo la vittoria a Miami

Lando Norris la prende a ridere: il pilota McLaren commenta con umorismo le parole di chi lo denigra, festeggiando così la sua vittoria a Miami.

Lando Norris festeggia la sua vittoria a Miami dimostrando ai suoi detrattori che si sbagliavano. Il pilota McLaren ha confessato candidamente di leggere i social e di aver scoperto molti commenti contro di lui. In particolare, c’è un nomignolo che va tanto in voga e che lo ha fatto sorridere.

risultati gp miami norris
@F1ingenerale

Alla conferenza stampa post gara, le domande dei giornalisti sono tutte per Norris e la sua storica prima vittoria sul circuito di Miami. Quando gli chiedono se c’è stata un’occasione persa per arrivare sul gradino più alto del podio, il giovane britannico risponde:

“C’è stata un’occasione. Lo scorso anno in Qatar. Vincere la gara principale. Non so quale fosse il gap di Max con Oscar, ed io ero a cinque-sei secondi, credo. Non penso ci sia una domenica gara che abbia buttato via. Forse ho gettato via un podio o un P2, ma credo di aver sfruttato ogni opportunità per cercare di vincere. Un paio di volte sono stato bloccato.”

E menziona le due vittorie Ferrari dello scorso anno e di quest’anno: Singapore e Australia, con il trionfo di Carlos Sainz in entrambe le gare.

“Non ho vinto perché ho fatto degli errori”, ammette il pilota McLaren. Nonostante le occasioni perse, Norris non ha mai perso la speranza di poter vincere finalmente una gara:

“Non ho mai smesso di credere che potevo farcela. Sono felice di poter portare questo trofeo con me e dimostrare alla gente che si sbagliava”, prosegue.

“Mi piace andare su Instagram e mettere like a tutti questi commenti di persone che mi prendono in giro. Lo adoro troppo. Mi fa sorridere più di qualunque cosa”. Il suo preferito? Il soprannome LandoNoWins (letteralmente LandoSenzaVittorie). “Questo è diventato un meme. Oggi, dimostrare alla gente che si sbagliava, mi fa sorridere ancora di più. Perciò li ringrazio tutti,” conclude con un sorriso.

Crediti immagine di copertina: McLaren su X

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter