A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Ferrari a due facce nel venerdì di Barcellona: le prime impressioni di Leclerc e Sainz

Le prime impressioni di Charles Leclerc e Carlos Sainz al termine delle FP2 a Barcellona, con una Ferrari dimostratasi competitiva ma con ancora del lavoro da fare

È una Ferrari a due facce quella che abbiamo avuto modo di osservare nel Venerdì di Barcellona, con un Carlos Sainz molto competitivo sul giro secco (meno sul passo gara), e con un Charles Leclerc apparso più in difficoltà nel trovare il giusto bilanciamento.

Leclerc Sainz Ferrari Barcellona
Ferrari a due facce nel Venerdì di Barcellona: le prime impressioni di Leclerc e Sainz

Ferrari, il primo bilancio del weekend

Il team di Maranello ha voluto effettuare delle prove comparative nella prima sessione di prove libere, montando il pacchetto completo sulla SF24 del madrileno, mentre il monegasco ha ricevuto la restante parte degli upgrades soltanto nel pomeriggio.

Inoltre, il numero 16 non ha praticamente messo a referto una simulazione gara vera e propria, con i tecnici che hanno lavorato alacremente sulla sua monoposto per cercare di trovare la quadra.

”Una giornata difficile per quel che mi riguarda”, ha esordito Leclerc a fine giornata. ”Abbiamo faticato un po’ a trovare il giusto bilanciamento della vettura e ci concentreremo su questo aspetto nel prepararci in vista di domani”.

”In FP2 abbiamo montato i nuovi aggiornamenti, ma abbiamo parecchio lavoro da fare visto che ancora non mi sento pienamente a mio agio”.


Leggi anche: F1 | Alpine, le prime parole di Briatore come nuovo consulente esecutivo


Anche Sainz, nonostante il secondo miglior tempo di giornata, ha sottolineato i problemi emersi nella giornata di oggi: ‘‘Un venerdì complesso, come del resto accade sempre a Barcellona quando il sole batte forte e le condizioni della pista evolvono continuamente”.

”Abbiamo faticato in entrambe le sessioni con il bilanciamento vettura, ma credo che tutti abbiano dovuto fare i conti con questo problema. Nel complesso sono abbastanza contento della vettura, ma c’è ancora del lavoro da fare specialmente sul passo gara”.

Infine un ringraziamento ai tifosi spagnoli, che hanno mostrato grande calore e affetto nei confronti dell’idolo locale: ”La cosa più bella di oggi è stata l’atmosfera in circuito. Grazie a tutti i tifosi per il loro supporto. Speriamo di offrire loro un bello spettacolo domani”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter