Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Venerdì nero per Red Bull a Imola: Verstappen preoccupato e Marko scommette su Ferrari

Max Verstappen ed Helmut Marko hanno commentato quanto successo in casa Red Bull nelle prime due sessioni di libere del GP di Imola

Contrariamente alle aspettative della vigilia, il weekend di Imola non è iniziato nel migliore dei modi in casa Red Bull, con Max Verstappen che, dopo una mattinata già parecchio complessa, ha concluso la seconda sessione di libere soltanto in settima posizione, rendendosi protagonista anche di diverse escursioni fuori pista. Non è andata granché meglio al compagno di squadra Sergio Perez, che ha tagliato il traguardo appena alle sue spalle in ottava piazza. 

Verstappen Marko Imola
Venerdì nero per Red Bull a Imola: Verstappen preoccupato e Marko scommette su Ferrari © speedweek

Red Bull, che fatica a Imola

L’olandese si è aperto diverse volte vie radio con tono parecchio frustrato, sbraitando di far fatica a trovare grip e feeling con la RB20, che proprio in questo weekend ha adottato il secondo pacchetto di aggiornamenti.

Intervistato a fine giornata, Verstappen non ha nascosto un certo nervosismo anche ai microfoni: “Una giornata difficile. È stato difficile trovare un buon bilanciamento e non ci siamo sentiti a nostro agio in macchina, scivolando molto”.

”È molto facile perdere la macchina. Abbiamo quindi alcune cose da rivedere, perché oggi sicuramente è andata proprio male. Non ci sentivamo a nostro agio”.


Leggi anche: F1 | Mercedes, l’esodo di tecnici continua: un’altra figura chiave dice addio


”Anche il long run è stato davvero pessimo, quindi dobbiamo migliorare alcune cose se vogliamo essere competitivi domani. Oggi siamo stati gravemente lontani nel ritmo, e dobbiamo sistemare le cose”.

Rivolgendo lo sguardo invece alla giornata di domani, il tre volte campione del mondo ha affermato: “Credo che non possa andare peggio rispetto a oggi. Valuteremo alcune cose che possiamo fare meglio per domani. Ma sì, sembra che gli altri abbiano fatto un piccolo passo avanti. E da parte nostra solo una brutta giornata”.

Le due scuderie a spiccare maggiormente nella giornata di oggi, soprattutto al pomeriggio, sono state senza ombra di dubbio Ferrari e McLaren. Sia il cavallino che il team di Woking hanno messo in mostra un passo invidiabile, sia in simulazione qualifica che nei long run.

La cosa non è ovviamente sfuggita al sempre attento Helmut Marko, che ha indicato Ferrari come l’avversario più temibile per questo weekend ai microfoni di Kleine Zeitung:Ferrari ha sicuramente fatto un passo avanti ed è la squadra più veloce dietro di noi, avendo anche stabilizzato la propria strategia. La vedo come il nostro avversario più temibile”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.