A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Leclerc conferma i nuovi aggiornamenti in cantiere: “Alcune parti arriveranno a breve”

Parlando alla vigilia del weekend di Monaco, Charles Leclerc ha emesso il primo verdetto sugli aggiornamenti introdotti da Ferrari a Imola e ha confermato i prossimi in arrivo

È un Charles Leclerc estremamente carico e motivato quello che si appresta a vivere il suo weekend di Monaco, dopo aver già fatto sognare i tifosi nell’appuntamento appena trascorso a Imola. Nonostante non sia arrivata la vittoria, è innegabile il balzo in avanti compiuto da Ferrari sul circuito di casa, con il monegasco che ha tagliato il traguardo a soli otto secondi dal vincitore Max Verstappen. 

Leclerc aggiornamenti Monaco
Leclerc suona la carica in vista di Monaco e conferma i prossimi aggiornamenti © XBP Images

Leclerc suona la carica in vista di Monaco

Parlando alla vigilia del weekend monegasco in un’interviata concessa a Monaco info, il ferrarista ha emesso il primo verdetto sugli aggiornamenti introdotti sulla SF24: ”A Imola è andata un po’ meglio”

”Dobbiamo ancora migliorare perché McLaren che ha apportato molti cambiamenti e ha fatto un grande passo avanti, e abbiamo la Red Bull che rimane il punto di riferimento”.

“Era importante constatare se i miglioramenti avrebbero funzionato come volevamo, e così è stato. Le caratteristiche di Imola non hanno necessariamente favorito la nostra vettura, ma era importante per noi prendere il maggior numero di punti possibile”.

Come confermato in anteprima, anche Leclerc ha confermato i prossimi sviluppi in cantiere, che arriveranno in occasione del weekend di Silverstone, in programma a Luglio: ”Con la direzione che abbiamo preso con gli ingegneri di Maranello, siamo abbastanza soddisfatti e sono ottimista per il futuro. Abbiamo alcune altre parti che arriveranno a breve e spero che potremo trarne vantaggio”.


Leggi anche: F1 | Andretti fa sul serio: UFFICIALE l’arrivo di un altro pezzo da novanta sul fronte tecnico


Infine, il monegasco ha rivolto lo sguardo al weekend di Monaco, consapevole che la qualifica, mai come quest’anno, sarà decisiva: ”Non vedo l’ora, sono molto motivato. È un circuito estremamente complicato. Abbiamo fatto molti giri al simulatore per prepararci a questo weekend, quindi spero davvero che vada bene”.

“Le qualifiche sono fondamentali e a Monaco ancor di più che altrove, perché è un circuito dove la domenica è molto complicato sorpassare, quindi tutto dipende dal giro di qualifica. È anche per questo però che questo weekend è ugualmente apprezzato dai piloti.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter