A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

“Perché si lamenta questa volta?”, Sainz replica a Leclerc con una stoccata – GP Spagna

Non è un clima sereno in casa Ferrari dopo il GP di Spagna: Leclerc si infuria con Sainz, che risponde a tono, campanello d’allarme per le prossime gare?

Il tracciato di casa di Carlos Sainz è il palcoscenico di una domenica infuocata tra lo spagnolo ed il suo compagno, Charles Leclerc: botta e risposta tra i due ferraristi al termine del GP di Spagna.

f1 sainz ferrari leclerc spagna catalunya barcelona barcellona incidente sorpasso duello formula uno 1 gp gara risultati
Foto: F1inGenerale.com

Nervi tesi in casa Ferrari nei minuti successivi al Gran Premio di Spagna. I due piloti della Ferrari hanno reagito a caldo al contatto che li ha coinvolti direttamente nelle primissime tornate catalane. L’attacco di Sainz in avvio di corsa ha reso Leclerc una furia, sia nel proprio abitacolo che davanti ai microfoni Sky.

Il monegasco non le ha mandate a dire e ha identificato nel compagno di squadra il motivo del mancato sorpasso al fotofinish su Russell. “La manovra di Carlos non è stata corretta e nemmeno giusta i quel momento.”

La replica del #55 non si è fatta attendere: “Per me era tutto molto chiaro. Noi ervamo con la gomma soft nuova, la Mercedes con un treno di pneumatici usati. Dovevamo attaccare e ho fatto esattamente quello!


Leggi anche: F1 | Ferrari solo quarta forza nel GP di Spagna: l’analisi di un amareggiato Vasseur


Carlos ha riavvolto il nastro fino alle prime parti di gara: “Non so cosa abbia avuto lui al primo giro, ma ho avuto la chance di sorpassarlo e non è che posso restare dietro di lui per tutta la vita! Soprattutto perché poi ho provato ad attaccare le Mercedes, riuscendo quasi a sorpassarle al primo stint.”

“Sì, io volevo superarlo”, ha tranquillamente ammesso il madrileno. “Non so di che cosa si lamenti questa volta onestamente, non so di cosa sia preoccupato”, ha proseguito con un tono piuttosto piccato.

Alle dichiarazioni non dolcissime ad indirizzo del proprio compagno di box, Carlos Sainz ha aggiunto una rapida analisi della situazione in pista, senza nascondere qualche malumore per la piega degli ultimi eventi. McLaren e Red Bull sono veramente lontane e la Mercedes ha progredito così tanto che – su queste piste – sono davanti a noi. Dobbiamo lavorare su questo tipo di tracciati. Se tornassimo domani a Monaco saremmo ancora davanti, ma piste come Montecarlo ce ne sono davvero poche in calendario, sono molto più numerose i tracciati come Barcellona.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.