Formula 1Interviste F1

Sainz terzo in qualifica a Miami, ma un fattore preoccupa in vista del GP

Carlos Sainz ha commentato il terzo posto ottenuto al termine delle qualifiche del GP di Miami, con lo spagnolo che si è detto però preoccupato dal surriscaldamento in vista della gara

Ancora una volta, per la sesta volta consecutiva, è Max Verstappen a far segnare il giro più veloce in qualifica. Il fuoriclasse olandese, nonostante una RB20 leggermente meno pimpante del solito, è riuscito comunque a metterci del suo anche questa volta, piazzando la zampata decisiva nel primo tentativo del Q3.

Sainz qualifiche GP Miami
Carlos Sainz ha commentato il terzo posto ottenuto al termine delle qualifiche del GP di Miami

Bene però le due Ferrari, con Charles Leclerc che ha confermato il secondo posto ottenuto nelle shootout e nella sprint di oggi pomeriggio, mentre Carlos Sainz è riuscito a strappare la terza posizione a svantaggio di Sergio Perez, che scatterà al suo fianco nel Gran Premio di domani in seconda fila.

Il madrileno, intervistato a fine qualifiche, ha commentato la propria performance: ‘Sapevo che, con una qualifica pulita, sarei potuto arrivare nei primi 3. Siamo riusciti ad avere dei giri puliti, perché qui è davvero complicato riscaldare le soft nuove, ogni giro è un po’ un’avventura. Non sai mai come andrà il vento, e tenendo in mente tutte queste cose, il giro è stato buono”.

”Se siamo preoccupati del surriscaldamento? Si, quando finisci il giro pensi sempre che avresti potuto andare un po’ più veloce, ma qui è quasi impossibile fare un giro perfetto, perché c’è sempre un punto dove scivoli, surriscaldi le gomme oppure il vento ti colpisce in modo diverso”.


Leggi anche: Alonso bastona Hamilton: che bordata al termine della sprint di Miami


”È una pista molto difficile su cui guidare, con un equilibrio molto difficile da trovare. Penso che partire dalla terza posizione dal lato pulito possa essere positivo per domani”’.

Infine, qualche parola anche per il pubblico di Miami, che ha mostrato grande supporto per la Formula 1 sin dal Giovedì: ”È davvero fantastico, come ogni anno qui a Miami. Ogni volta che veniamo, i fan danno davvero un’ottima energia e delle belle sensazioni”. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter