Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Williams, la rivelazione di Montoya sul futuro di Sargeant e Sainz

Secondo Juan Pablo Montoya, Logan Sargeant sarebbe già consapevole della separazione con Williams a fine stagione

Dopo una prima stagione da rookie da dimenticare, anche il 2024 non è iniziato granchè diversamente per Logan Sargeant, costantemente annichilito dal compagno di squadra Alexander Albon sia in qualifica che in gara.

logan sargeant intelligenza artificiale williams f1 formula1 gara prost mansell villeneuve andretti button hill ia realtà aumentata
Williams, la rivelazione di Montoya sul futuro di Sargeant e Sainz © XPB Images

Sargeant con un piede e mezzo fuori dalla Formula 1

Il thailandese è stato di fatto l’unico a caricarsi la squadra sulle spalle nella scorsa stagione, avendo portato a casa 27 dei 28 punti totali. Lo stesso dicasi quest’anno, con Albon che, al netto delle grandi difficoltà riscontrate dal team inglese, è stato comunque l’unico a ottenere dei punti. 

Parlando proprio del pilota statunitense a Radio Colombia, Juan Pablo Montoya ritiene che il suo futuro sia già segnato, e ovviamente lontano dalla Formula 1: “Lo sa già, anche se non gli hanno ancora detto ufficialmente che non resterà più con la squadra”.

“Nel momento in cui gli diranno: ‘Guarda, grazie mille per gli anni passati, ti abbiamo dato l’opportunità, ma non ha funzionato, che peccato’, potranno anche dirgli di rilassarsi e concentrarsi sul suo futuro. Allora Logan si rilasserà molto di più, non lotterà più per quel sedile e sarà davvero difficile per lui rimanere in Formula 1″.

Secondo il colombiano, che ha militato in Williams dal 2001 al 2004, Sargeant dovrebbe iniziare a esplorare altre opzioni al di fuori della classe regina: “Se fossi in lui, per prima cosa parlerei con tutti per vedere se c’è interesse da parte di un altro team. Inizierei anche a guardare IndyCar, WEC e altre opzioni per il prossimo anno”.


Leggi anche: F1 | Svelata la data d’uscita del film sulla Formula 1 di Brad Pitt: ecco quando lo vedremo in Italia


“Ha avuto un periodo difficile ed tutt’ora è difficile. Se si guarda alle sue prestazioni in F3 e F2, era molto bravo. È triste perché se chiedete ad Albon, vi dirà che Sargeant è molto veloce, va molto forte, ma fa un sacco di errori stupidi”.

Infine, parlando di quel che sarà il sostituto dell’americano, Montoya crede che sarà proprio Sainz il prescelto da James Vowles: “Carlos finirà molto probabilmente in Williams. Al momento è un’opzione migliore dell’Audi”.

”Hanno un’organizzazione che ha già sofferto negli anni, sono già ristrutturati e stanno già risalendo. Miglioreranno e diventeranno una squadra migliore. Migliorano ogni anno”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter