A TCFormula 1

F1 | GP Cina, la sintesi di una pazza qualifica shootout a Shanghai

La sintesi delle qualifiche shootout del GP di Cina, che hanno visto Lando Norris ottenere la pole position in vista della sprint di domani

Sintesi qualifiche shootout Cina
La sintesi delle qualifiche shootout del GP di Cina © RacingNews365

SQ1

Dopo il miglior tempo fatto segnare da Lance Stroll nella prima sessione di libere, è Sergio Perez a chiudere nettamente in testa con gomme medie, in una sessione caratterizzata da un enorme miglioramento di pista giro dopo giro, e che ha visto anche cadere qualche goccia di pioggia.

Secondo Norris, che è riuscito in mettersi in mezzo alle due Red Bull, con Oscar Piastri invece a dividere le due Ferrari in quinta posizione. In difficoltà ancora una volta le due Mercedes, con Hamilton e Russell soltanto in dodicesima e tredicesima posizione.

Eliminate invece le due Alpine e le due Williams insieme a Yuki Tsunoda, grande delusione di giornata. Si mette dentro invece l’idolo locale Guanyu Zhou. Così come nelle FP1, problemi ancora una volta con l’erba a fuoco a bordo pista, che farà slittare di qualche minuto l’inizio delle SQ2.


Leggi anche: F1 | UFFICIALE il lancio di F1 24: ecco la data d’uscita e le novità del nuovo titolo


SQ2

Con un solo colpo a disposizione a causa dell’arrivo della pioggia nel finale, Max Verstappen si riprende la prima posizione nel secondo taglio, chiudendo davanti alla Ferrari di Charles Leclerc e al compagno di squadra. Quarte e quinte le due McLaren, mentre Sainz ha chiuso in sesta.

Un sorprendente Valtteri Bottas si qualifica per l’SQ3 con il settimo tempo, mentre Alonso e Hamilton chiudono in ottava e nona posizione. Si qualifica anche la seconda Stake, con Zhou ultimo dei qualificati.

Resta fuori clamorosamente Russell, eliminato insieme alle due Haas, Daniel Ricciardo e Lance Stroll.

SQ3

La pioggia alla fine è arrivata proprio nell’ultimo taglio, con un pazzo SQ3 che ha visto Lando Norris ottenere il suo più veloce, nonostante il tempo gli fosse stato inizialmente cancellato per track limits. Sarà quindi il pilota McLaren a scattare dalla pole nella sprint di domani.

Seconda posizione per Lewis Hamilton, mentre ad aprire la seconda fila ci saranno Fernando Alonso e Max Verstappen.

Deludono le due Ferrari e Sergio Perez, con Sainz che scatterà in quinta e Leclerc in settima, protagonista di un lieve contatto contro le barriere nei primi minuti. Ottavo Piastri, mentre chiudono la top ten le due Stake, con Bottas davanti a Zhou.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter