Formula 1Interviste F1News Formula 1Pillole di F1

Pillole di F1 | Ferrari pasticcia in Austria con Leclerc, Horner contro papà Verstappen: il recap delle notizie di oggi 28 giugno

Pasticcio Ferrari in Austria, mentre prosegue la guerra tra Horner e Verstappen Sr.: il recap delle principali notizie di oggi, venerdì 28 giugno, in F1.

La Ferrari combina guai in Austria: questa è una delle notizie calde di oggi, venerdì 28 giugno, dal mondo della F1. Un weekend sottotono (un altro) per la Rossa, che non brilla mai durante l’unica sessione di prove libere. Una qualifica Sprint deludente, che rilega Carlos Sainz in P5 (ma non si poteva fare di più) e Charles Leclerc in P10 per un problema all’anti-stallo.

Intanto, in casa Red Bull proseguono i dissapori tra Horner e Verstappen Sr., mentre il figlio di quest’ultimo sembra avere le idee chiare sul suo futuro. Andiamo a scoprire le principali notizie di oggi, venerdì 28 giugno, dal mondo della F1.

F1 Helmut Marko Charles Leclerc incomprensibile Austria Qualifiche Sprint
Charles Leclerc in pista in Austria – F1inGenerale

Che pasticcio, Scuderia Ferrari!

“Non so cosa sia successo precisamente“, ha spiegato un confuso Leclerc al termine delle qualifiche shootout.. “Ero nella corsia box, si è innescato l’antistallo e si è spento tutto. Il team mi ha detto che ne riparleremo.” Un venerdì da dimenticare per la Ferrari, che cercherà di capire questo malfunzionamento anomalo al sistema che ha compromesso la qualifica del monegasco.

F1 | Pasticcio Ferrari, Leclerc è confuso: “Non eravamo neanche così veloci…”

The dark Vasseur

Fred Vasseur è apparso molto cupo e deluso dalle prestazioni della Ferrari di oggi.  “La performance in sé è stata brutta. Dobbiamo però controllare i dati, anche se eravamo in lotta quantomeno con Mercedes e McLaren”, queste le sue dichiarazioni al termine della qualifica Sprint in Austria.

F1 | Leclerc e performance, Vasseur cupo: “Un fattore ci fa perdere tanto tempo”

Horner contro Verstappen: la guerra continua

Se in pista Max Verstappen sorride dopo aver messo a segno un’altra pole, al di fuori suo padre continua a tuonare contro Christian Horner. In casa Red Bull c’è ormai una spaccatura interna destinata a non risanarsi. La notizia del giorno è che Jos Verstappen non parteciperà alla Legends Parade al volante della Red Bull RB8 questo weekend in Austria, e ha lanciato nuove accuse al team principal.

F1 | Jos Verstappen riapre la spaccatura in Red Bull: pesante l’accusa a Horner

Crediti immagine di copertina: F1InGenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.