A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Newey-Aston Martin, il mese da cerchiare sul calendario

Aston Martin sembrerebbe sempre più vicina all’accordo definitivo con Adrian Newey, ma una decisione definitiva non verrà comunicata prima di Settembre

La telenovela Newey, iniziata proprio nello scorso mese di Maggio in seguito alla comunicazione ufficiale della separazione con Red Bull nella primavera del 2025, sta ormai arrivando a un bivio cruciale. Il britannico ha a più riprese affermato di voler portare a termine il progetto Hypercar RB17 e godersi un po’ di tempo lontano dai campi di gara, ma nel frattempo le discussioni e le trattative hanno continuato ad avanzare.

Newey Aston Martin
Newey-Aston Martin, la decisione sul suo futuro verrà comunicata non prima di Settembre © RN365

Settembre il mese da cerchiare sul calendario

Sebbene Ferrari sia stata molto vicina al nativo di Colchester, Aston Martin sembrerebbe sempre più vicina all’accordo definitivo con il tecnico. 

Inoltre, Newey ha recentemente visitato in gran segreto l’AMR Technology Center, il nuovo mastodontico campus della scuderia inglese e vero fiore all’occhiello di un progetto a lungo termine decisamente ambizioso, nonostante gli scarsi risultati di questa stagione (finora).

Tuttavia, sebbene le trattative con la compagine inglese siano arrivate a uno stadio avanzato, secondo  motorsport.com le due parti non comunicheranno la decisione definitiva prima del mese di Settembre.

Ciò in virtù di un accordo ancora in essere con Red Bull, che gli ”impedisce” di accordarsi in via definitiva con un’altra squadra prima della pausa estiva.

”Al momento sto ancora lavorando sulla RB17 e poi mi sto prendendo un po’ di tempo libero”, ha commentato Adrian pochi giorni fa, indicando l’autunno come deadline definitiva per annunciare la sua prossima mossa: ”È sicuramente un obiettivo. Per allora dovrò decidere”.


Leggi anche: F1 | GP Silverstone – Cronaca LIVE FP3: Ferrari troverà il bandolo della matassa?


“La scorsa settimana ci siamo presi sette giorni di tempo fortunato e siamo andati in giro per la South Coast con i nostri cani a bordo di una vecchia Aston Martin DB6. È stato molto divertente”.

Per Aston Martin, Ingaggiare Newey sarebbe la ciliegina sulla torta di una massiccia campagnia di recruiting nelle posizioni senior, con Andy Cowell già ufficializzato come nuovo CEO al posto di Martin Whitmarsh, e con Enrico Cardile ormai a un passo dall’addio alla Ferrari, proprio direzione Silverstone.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.