Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Disastro Ferrari nelle qualifiche di Montreal: Leclerc spiega cosa non ha funzionato

Charles Leclerc si è mostrato visibilmente frustrato al termine delle qualifiche del GP del Canada, con entrambe le Ferrari rimaste escluse in Q2.

È uno Charles Leclerc visibilmente frustrato quello che si è concesso ai microfoni al termine delle qualifiche del GP del Canada, con entrambe le Ferrari estromesse dal Q3 grazie al guizzo di Lance Stroll all’ultimo tentativo del secondo taglio. Un SF24 apparsa in grossa difficoltà nel trovare grip e mandare in temperatura le gomme sin dall’inizio, complice anche le basse temperature che hanno accompagnato il pomeriggio canadese.

Leclerc qualifiche GP Canada
Disastro Ferrari nelle qualifiche del GP del Canada: Leclerc spiega cosa non ha funzionato © Ferrari

Profondo rosso a Montreal

”Cosa è successo? Eravamo semplicemente lenti, lenti tutto il giorno. Abbiamo avuto problemi simili a quelli di stamattina. Ho avuto un problema con un sensore che è stato molto fastidioso. Anche la gestione della vettura e della sessione non è stata delle migliori”.

”Tutto sommato è stata una sessione difficile. Direi che il problema più grande è il ritmo. Al momento siamo molto lenti sull’asciutto. Non riusciamo a capire. Quindi è un po’ strano passare da un weekend davvero molto positivo a Monaco in termini di ritmo e arrivare qui ed essere così indietro. Valuteremo la situazione”.

”Il vero problema è che oggi ogni giro che facevamo eravamo tra ottavi e dodicesimi”, ha aggiunto il monegasco a Sky. ”Sono abbastanza inca*zato perchè non abbiamo fatto il tempo all’ultimo giro, e non è stato buono.


Leggi anche: F1 | UFFICIALE: Tsunoda resta in Racing Bulls anche nel 2025


”Allo stesso tempo c’era una McLaren in mezzo alla curva 10. Messo tutto insieme, il risultato di questa qualifica è che non siamo abbastanza veloci”.

Nonostante la grande amarezza, il monegasco vuole comunque guardare con fiducia alla giornata di domani, sperando in un passo migliore in gara: ”Sono ancora fiducioso che domani, in gara, potremo mettere tutto insieme e ottenere un risultato migliore”.


”Tuttavia, fino ad ora non lo abbiamo dimostrato sull’asciutto, quindi vediamo quali sono le condizioni e cercheremo di massimizzare il risultato. Credo che questa sia la cosa principale in gare come questa”.

”Dobbiamo solo assicurarci di prendere il massimo dei punti disponibili. In questo fine settimana non siamo stati bravi. Ci concentreremo su questo aspetto dopo il weekend per capire dove siamo mancati. Per ora la cosa migliore che possiamo fare è concentrarci su domani”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.