A TCFormula 1News Formula 1

Dalla Germania: è addio Red Bull per Newey, atteso oggi l’annuncio

In Germania ne sono sicuri, la Red Bull annuncerà oggi la separazione in modo ufficiale da Adrian Newey.

Lo scorso 25 aprile la notizia che ha acceso il mercato dei tecnici è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Adrian Newey non sarà più un uomo Red Bull, una carriera durata 20 anni nella squadra di Milton Keynes. Una notizia che ha mosso gli animi di tutti i tifosi, ma soprattutto le alte cariche della Red Bull, le quali hanno confermato di non aver ricevuto alcuna dichiarazione da Adrian Newey”. Tuttavia, questa mossa atta a proteggere l’integrità della squadra sembra essere vana, con forti voci dalla Germania che affermano l’arrivo in giornata dell’annuncio di separazione tra Red Bull e Adrian Newey.

f1 redbull red bull newey verstappen rb20 horner ferrari Red Bull Newey annuncio
L’annuncio della separazione tra Adrian Newey e Red Bull è atteso in giornata – @Red Bull Content Pool

Con l’arrivo della “bomba di mercato” lo scorso 25 aprile, sono iniziate le scommesse su quelle che potrebbero essere le destinazioni di Adrian Newey. Le prime ipotesi sono ricadute su Ferrari, che stando alle fonti di F1inGenerale, sarebbe la prima scelta del tecnico inglese. Tuttavia, rimangono le incognite Aston Martin e Mercedes, che potrebbero corteggiare il genio dell’aerodinamica.


Leggi anche: F1 | “Ci guardiamo intorno”, Jos Verstappen riaccende le voci sul futuro di Max


Come detto prima, l’annuncio della separazione potrebbe arrivare in giornata. A riportare questa indiscrezione è F1Insider, che afferma l’arrivo di un comunicato Red Bull in giornata. Questo comunicato dovrebbe anche fornire le motivazioni dietro la separazione tra le due parti. Di conseguenza, il genio britannico avrebbe raggiunto un accordo con la Red Bull per essere svincolato prima della scadenza del contratto, il quale lo lega a Red Bull fino alla fine del 2025, con ulteriore accordo di non concorrenza per altri 12 mesi.

Dovesse essere la Ferrari come prima scelta, Adrian Newey si troverebbe a lavorare a Maranello anche per la vettura del 2026, usufruendo della carta delle dimissioni.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter