Formula 1News Formula 1

Il caso Horner a un bivio decisivo: ecco quando arriverà il verdetto dell’appello

Dopo settimane di silenzio, il caso Horner potrebbe presto tornare ad infiammarsi, quando verrà comunicato l’esito dell’appello richiesto dalla dipendente Red Bull

È ormai da diverso tempo che il caso Horner sembrerebbe passato in sordina, con la pista che ha decretato (se mai ce ne fosse stato bisogno) la netta superiorità di Red Bull rispetto alla concorrenza nelle prime cinque gare.

Horner Suzuka Red Bull
Caso Horner, ecco quando arriverà il verdetto dell’appello © Getty Images

Tuttavia, dopo svariate settimane di silenzio, lo scandalo potrebbe tornare ad infiammarsi tra qualche settimana, quando verrà comunicato l’esito dell’appello richiesto dalla dipendente, sospesa dalla stessa azienda lo scorso 7 Marzo in seguito all’archiviazione del caso.

A confermarlo è il The Sun, che nella giornata di ieri ha riportato come il secondo avvocato indipendente, che sta curando le indagini dell’appello, avrebbe interrogato la dipendente negli scorsi giorni. La stessa sorte toccherà anche a Christian Horner, il quale verrà sollecitato prossimamente.

“Il King Counsel che conduce il processo di appello sperava di poterla interrogare prima, ma c’è stato un inevitabile ritardo”, avrebbe rivelato una fonte al tabloid britannico.

“L’appello ha già richiesto molto lavoro. La sua testimonianza costituirà però ovviamente una parte sostanziale della nuova indagine. È importante fare le cose per bene”.


Leggi anche: Punti assegnati ai primi 12 classificati: la prospettiva di Vasseur e dei team principal


“È possibile che a Christian vengano poste ulteriori domande alla luce di qualsiasi novità che lei abbia da dire. Ha collaborato pienamente per tutto il tempo e continuerà a farlo”.

Infine, sempre secondo il report, alla donna non sarebbe stato permesso di visionare ”l’intero rapporto che ha scagionato Horner. Non le è chiaro il motivo per cui l’inchiesta ha preso tale direzione”.

Salvo ulteriori slittamenti, quindi, l’esito delle indagini potrebbe essere comunicato attorno alla metà di Maggio. Ci sarà quindi da capire quali potrebbero essere le conseguenze per Horner e Red Bull stessa, qualora l’appello dovesse ribaltare l’iniziale verdetto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter