Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Il GP di Turchia tornerà in calendario nel 2026, ma a determinate condizioni

Eren Üçlertoprağı, presidente del TOSFED, ha assicurato che il GP di Turchia tornerà in calendario dal 2026 a patto che vengano rispettate determinate condizioni 

Sono passati ormai tre anni dall’ultima edizione nel 2021, vinto da Valtteri Bottas davanti a Max Verstappen e Sergio Perez, ma la Turchia sembra tutt’altro che intenzionata ad abbandonare la Formula 1. L’Istanbul Park ha fatto parte del calendario di Formula 1 dal 2005 al 2011, salvo poi scomparire per poi fare ritorno dieci anni più tardi nel 2020 in seguito allo scoppio della pandemia, edizione che ha visto Lewis Hamilton laurearsi campione del mondo per la settima volta in carriera.

GP Turchia 2026
| Il GP tornerà in calendario nel 2026, ma a determinate condizioni © Motorsport

Tuttavia, il grande ritorno della Turchia in calendario è durato solamente due anni, con il Gran Premio che non è stato rinnovato nel 2022 principalmente a causa della mancanza di fondi da parte del precedente organizzatore, necessari per la manutenzione del circuito.

Questo ha fatto sì che venisse indetta una nuova gara d’appalto, con il nuovo aggiudicatario che avrebbe dovuto garantire il ritorno del GP di Turchia entro il 2026.

Nello scorso mese di Marzo, il presidente FIA Mohammed Ben Sulayem e il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan si erano già incontrati nella località turistica di Marmaris per discutere del ritorno del Gran Premio in calendario, con i colloqui che avevano portato a degli sviluppi positivi. 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.