A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Addio alla Red Bull? Ecco quanto “costerebbe” a Newey

Adrian Newey potrebbe dire addio alla Red Bull ma per farlo dovrebbe rinunciare ad un’importante cifra.

È stato il tema principale di questa settimana e probabilmente lo sarà anche delle prossime. L’addio di Adrian Newey alla Red Bull sembra essere più vicino che mai nonostante un altro anno di contratto.

addio newey red bull
Adrian Newey potrebbe dire addio alla Red Bull ma per farlo dovrebbe rinunciare ad un’importante cifra – Foto: XPB images

L’attuale accordo dell’ingegnere britannico con il team guidato da Christian Horner scade infatti al termine del 2025. Inoltre, è molto probabile che Newey debba scontare un periodo di dodici mesi di gardening. Per questo motivo, se come ha dichiarato Red Bull non ci sarà un divorzio prima della scadenza, Adrian Newey potrebbe iniziare a lavorare con un altro team sono nel 2027.

Qualora dovessero essere presenti delle clausola nell’accordo firmato nel 2020, il genio britannico dovrebbe rinunciare al suo stipendio di circa dieci milioni di sterline.

Emergono altre possibili modalità d’uscita

Per poter lasciare la Red Bull prima della fine del 2025, Adrian Newey potrebbe negoziare con i vertici della squadra un’uscita anticipata in cambio di una penale economica.

Un’altra possibilità riguarda quella delle trattative tra scuderie. I team interessati, Ferreri su tutte, potrebbero sedersi al tavolo con la Red Bull e negoziare con i rivali la cifra necessaria per portarsi a casa Newey.

Certamente non sarebbe un problema per Ferrari, Aston Martin o Mercedes sborsare diversi milioni di dollari per avere in squadra quello che sembra poter essere un vero e proprio “game changer”.

Resta però da capire la volontà da parte di Christian Horner di rinunciare a uno dei principali artefici dei recenti successi della Red Bull. La palla è dunque nelle mani dei campioni del mondo, clausole contrattuali permettendo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine usata come copertina dell’articolo: @formula_stats via X