F1 AnalisiFormula 1News Formula 1

F1 | Analisi incidente Perez Monaco: telaio danneggiato e rischio sostituzione? – VIDEO

La gara di Perez non ha avuto vita lunga, conclusasi circa 400 metri dopo la linea di partenza. Cerchiamo di scoprire nell’analisi video dell’incidente di Monaco, se Perez dovrà sostituire il telaio per gareggiare a Montreal.

Il GP di Monaco non si smentisce mai e il rischio di incidenti è sempre dietro l’angolo. Nel solo primo giro dell’edizione 2024 abbiamo assistito a tre eventi separati, con il più eclatante che ha visto coinvolti Perez, Magnussen e Hulkenberg. Nonostante quello di Monaco sia stato classificato come un semplice incidente di gara, Perez rischia di dover correre in Canada con un nuovo telaio. Cerchiamo di capire l’entità dell’incidente dall’analisi dei video.

red bull perez rinnovo 2025
Sergio Perez dopo il tremendo incidente al primo giro del GP di Monaco – Red Bull Content Pool

Pochi metri hanno separato Perez dalla 18esima posizione di partenza al suo ritiro. Nella salita verso il Massenet il pilota messicano della Red Bull è stato “arpionato” dall’anteriore sinistra di Magnussen che ha innescato la carambola. Oltre a Perez, nell’incidente è rimasto coinvolto anche l’incolpevole Hulkenberg, colpito dalla RB20 in fase di testacoda. La dinamica dell’incidente è quindi chiara, ma l’entità del danno è tutta da verificare.


Leggi anche: F1 | Ferrari, Carlos Sainz sicuro: Red Bull sotto pressione, il dominio è finito


Controllando i dati GPS delle monoposto che transitano nella salita verso il Casinò, le velocità medie si attestano sui 240/250 km/h. Inoltre, essendo un tracciato dove le barriere sono il limite della pista, l’impatto con le stesse è estremamente forte, visto che non ci sono vie di fuga. La fortuna ha voluto che la monoposto di Perez iniziasse a ruotare su se stessa rallentando leggermente per attrito trasversale degli pneumatici. Nonostante questo, l’impatto con le barriere è stato ad oltre 200 km/h, con un elevato livello di energia trasferito in gran parte sui guard rail che delimitano la pista. Nelle fotografie post incidente si possono notare le barriere di sicurezza pesantemente piegate, sintomo che l’impatto ha avuto un elevato numero di G.

Foto: F1

Lo spazio tra testacoda e primo impatto con le barriere è stato esiguo e la gran parte dell’energia è stata scaricata dal telaio, primo punto d’impatto. L’angolazione dell’incidente ha divelto il gruppo ruota anteriore sinistro e ha fatto perno sul resto della monoposto. Considerati tutti questi fattori, l’incidente della Red Bull può avere un livello di G-Force che si attesta sui 4/5 G. Sono numeri da verificare e che probabilmente verranno comunicati nel prossimo GP di Montreal, con l’ufficialità dei danni subiti dalla RB20 #11.


Leggi anche: F1 | Ferrari SF-25, rivoluzione tecnica in arrivo con il pull rod all’anteriore?


Durante la bandiera rossa, Helmut Marko ha rivelato che il danno subito dalla Red Bull per questo incidente si attesta sui 2-3 milioni di dollari. Una somma di denaro elevata, soprattutto se considerata in regime di Budget Cap e che potrebbe compromettere lo sviluppo della monoposto. Considerando i dati precedentemente riportati, i numeri esposti da Marko sembrano sottintendere anche l’arrivo di un nuovo telaio. Questo perché l’analisi delle decelerazioni tramite i sensori Red Bull ha fatto scattare un campanello d’allarme nel team. Tuttavia, solo un esame approfondito della scocca in sede potrà decidere le sorti del telaio incidentato. In base all’entità dei danni, Red Bull deciderà se intervenire con alcuni elementi in composito a rinforzare le zone indebolite, altrimenti procederà con l’intera sostituzione.

Ovviamente, oltre alla monoscocca, la RB20 potrebbe dover ricorrere alla sostituzione della power unit, in quanto la monoposto ha impattato le barriere in diversi punti. Al posteriore, oltre alla PU la Red Bull potrebbe sostituire l’interno gruppo trasmissione: cambio e differenziale.

@max.ropeacces On est pas arrive à éteindre le poste radio #marshall #grandprixmonaco #grandprix #formula1 #grandprixmonaco2024 #safetycar ♬ оригинальный звук – nauryz.

Crediti copertina: Red Bull 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.