A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Arriva la decisione sulla penalità per impeding di Sainz a Monaco

I commissari hanno preso una decisione sull’eventuale penalità di Carlos Sainz per aver commesso impeding su Albon a Monaco.

Le qualifiche del Principato sono durate più del previsto con i commissari che hanno avuto tanto da fare al termine del Q3. Oltre alla squalifica delle due Haas per irregolarità tecniche, gli steward hanno preso una decisione anche sulla penalità per impeding commesso da Carlos Sainz su Alex Albon durante le qualifiche di Monaco.

penalità sainz impeding decisione monaco qualifiche
I commissari hanno preso una decisione sull’eventuale penalità di Carlos Sainz per aver commesso impeding su Albon a Monaco – Foto: Ferrari via X

Il giro incriminato, come si legge dal comunicato pubblicato alle 16.58, fa riferimeno al Q1. In diretta, subito dopo la grafica FIA, dai replay mandati sembrava che fosse stato il pilota della Williams a commettere impeding sul ferrarista.

In realtà, leggendo quanto pubblicato dai commissari, sarebbe stato Sainz a commettere l’irregolarità alle 16.04 in curva 15.

La decisione dei commissari

I commissari hanno pubblicato un comunicato riguardante l’accaduto spiegando la decisione presa. “Gli steward hanno ascoltato i piloti, i rappresentati dei due team e hanno rianalizzato video, team radio ed è emerso che Alex Albon era in un giro lanciato“, si legge nel documento.

Sainz è stato immediatamente informato dal suo team dell’arrivo della vettura numero 23. Il 55 ha cercato di spostarsi il più rapidamente possibile ma, a causa del layout della chicane, ha influenzato il giro di Albon“.

Il pilota numero 23 ha completato il suo giro perdendo forse un decimo e mezzo ma ha dichiarato di non essere convinto del fatto che sia stato disturbato da Sainz. Albon ha poi sottolineato che la configurazione della pista ha influito e che il 55 potrebbe non averlo visto immediatamente“:

Per questo motivo i commissari hanno deciso di non penalizzare Carlos Sainz“.

Lo spagnolo partirà dunque dalla terza posizione, alle spalle di Charles Leclerc e Oscar Piastri.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine usata come copertina dell’articolo: Scuderia Ferrari HP via X

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.