Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Alonso battuto anche da Stroll a Silverstone, ma in Aston Martin c’è ottimismo

Continua il periodo negativo in Aston Martin per Fernando Alonso, battuto da Lance Stroll nelle qualifiche del GP di Silverstone di F1.

F1 – Alonso dietro Stroll a Silverstone, ma per Aston Martin c’è motivo di ottimismo. Lo spagnolo chiude soltanto in decima posizione le qualifiche inglesi, dietro la Williams di Alexander Albon ma, soprattutto, dietro l’altra Aston Martin guidata da Lance Stroll. Una prestazione opaca per l’ex ferrarista, che può consolarsi comunque per essere tornato in Q3.

F1 | Alonso battuto anche da Stroll a Silverstone, ma in Aston Martin c'è ottimismo
Fernando Alonso non va oltre la decima posizione a Silverstone – Aston Martin F1

Fra le sorprese (in negativo) della stagione non può che essere annoverata anche Aston Martin. Dopo una stagione da imprevedibile outsider, nel 2023, la AMR24 non si è rivelata una degna erede della sua passata iterazione. La scuderia di Silverstone fatica ad estrarre prestazione dalla sua monoposto, nonostante gli aggiornamenti finora portati in pista.

Soltanto un anno fa, al dodicesimo appuntamento della stagione Aston Martin arrivava con sei podi in bacheca, tutti firmati Fernando Alonso. Dodici mesi più tardi, il podio sembra un lontano miraggio e persino la miglior prestazione finora – il 5° posto di Jeddah, ancora per mano dello spagnolo – pare irripetibile. A Silverstone, nel cortile di casa, arriva però una piccola svolta.


Leggi anche: F1 | Waché invita Red Bull alla calma: “Verstappen fondamentale per gli aggiornamenti”


Penso che abbiamo compreso alcuni dei problemi che abbiamo avuto a Barcellona e in Austria – spiega Fernando AlonsoPer questo motivo siamo più ottimisti in vista di questa gara, potremmo riuscire a risolverne qualcuno. Credo che abbiamo riportato la macchina nella sua posizione naturale, come quinta o sesta forza, in lotta per il Q3 e speriamo per una manciata di punti con entrambe le monoposto“.

Penso che gli ultimi aggiornamenti siano migliori – continua l’asturiano – La macchina sta avendo performance migliori, la nuova ala anteriore e il resto del pacchetto si sono rivelati un passo avanti. In Austria e a Barcellona abbiamo fatto due o tre passi indietro, qui credo che abbiamo corretto un po’ la macchina“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Aston Martin F1

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.