A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Ferrari: addio a Xavi Marcos, chi è il nuovo ingegnere di pista di Leclerc?

A sorpresa, Ferrari comunica l’addio a Xavi Marcos come ingegnere di pista di Leclerc: a sostituirlo arriva Bryan Bozzi

Con un annuncio completamente inaspettato, Ferrari comunica il termine dell’esperienza come ingegnere di pista di Leclerc di Xavi Marcos per essere sostituito da Bryan Bozzi. Dopo anni, infatti, l’ingegnere di pista del pilota monegasco verrà sostituito in maniera del tutto inaspettata.

La collaborazione tra Leclerc e Xavi Marcos andava avanti ormai da diverso tempo. La collaborazione viene interrotta subito: infatti, già da Imola Leclerc avrà un nuovo ingegnere di pista e non sarà più Xavi ad essere presente al muretto box per il pilota numero 16 della Ferrari.

ingegnere leclerc xavi marcos bryan bozzi
Charles Leclerc con il suo ormai ex ingegnere di pista Xavi Marcos – Credits: Getty Images

Scuderia Ferrari HP comunica che Bryan Bozzi, attualmente Performance Engineer di Charles Leclerc con dieci anni di esperienza nel team, assume il ruolo di Race Engineer a partire dal Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna del prossimo fine settimana a Imola”. Così la Ferrari comunica il sostituto di Xavi Marcos.


Leggi anche: Orari TV GP di Imola e dell’Emilia-Romagna 2024: quando sarà la prossima gara di F1 in Italia?


Scuderia Ferrari HP comunica che a partire da lunedì 13 maggio Xavi Marcos contribuirà, con la sua significativa esperienza maturata nel team di Formula 1 come race engineer, allo sviluppo di altri importanti programmi aziendali”. Questo invece il comunicato dell’addio a Xavi Marcos.

Ma chi è Bryan Bozzi? L’ingegnere che prenderà il posto di Xavi Marcos lavora in Ferrari da ben 12 anni e attualmente era membro della squadra di ingegneri di pista. In passato si è occupato della galleria del vento e del gruppo di ingegneri aerodinamici.

La notizia arriva da Maranello come un fulmine a ciel sereno dunque. Sicuramente non ci si aspettava che l’addio a Marcos sarebbe arrivato così velocemente e che da subito sarebbe stato sostituito.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter