A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Ferrari, da Imola è ultima fra i top team: cosa succede alla SF-24?

Nonostante la vittoria a Monaco, Ferrari è ultima fra i top team nelle ultime quattro gare di F1: cosa succede alla SF-24?

F1 – Ferrari, il trend preoccupa: da Imola, la SF-24 è ultima fra i top team. Nonostante i due estesi pacchetti di aggiornamenti portati in Italia e in Spagna, la monoposto di Maranello fatica a brillare. Dopo la splendida vittoria di Monaco, nelle ultime quattro gare è dietro a Mercedes per punti conquistati. Un trend negativo che inizia a preoccupare.

F1 | Ferrari, da Imola è ultima fra i top team: cosa succede alla SF-24?
Ferrari deve accontentarsi del quinto e sesto posto a Barcellona – F1inGenerale

Il Mondiale di Formula 1, con la tappa di Barcellona, è entrato nel vivo. Sulla pista “ammazza-mondiale” per eccellenza, dove si riconosce chi ha la macchina giusta per puntare al titolo, Max Verstappen vince su una Red Bull che non convince. L’olandese è perfetto e pulito, ma ancora una volta sembra andare oltre le possibilità della RB20.

Nel complesso, in effetti, la miglior macchina è parsa la McLaren. Nuovo punto di riferimento della griglia, la MCL38 si adatta bene a tutte le tipologie di tracciato. Dolce sulle gomme, consente ai suoi piloti di spingere laddove tutti gli altri, compreso Verstappen, devono preservare le mescole. A fare la differenza, però, è l’esperienza della squadra: ancora troppi errori e indecisioni, al muretto come in pista.

Ferrari, la SF-24 sprofonda dietro Mercedes

Quando, ad Imola, Charles Leclerc aveva chiuso soltanto terzo (nonostante la SF-24 EVO), i sussurri nel paddock suggerivano pazienza. D’altronde, chiudere a soli 7.9 secondi da Max Verstappen, su una pista sfavorevole, non era certo un brutto risultato. La gioia di Monaco, poi, aveva riacceso l’animo dei ferraristi: il sogno Mondiale, quasi incredibilmente, pareva diventato straordinariamente tangibile.


Leggi anche: F1 | McLaren, Zak Brown sicuro: “Red Bull ha una debolezza chiara, è tempo di sfruttarla”


La doccia fredda, freddissima, del Canada doveva essere solo un piccolo incidente di percorso. “Il Mondiale non era vinto a Monaco e non è perso a Montreal“, si diceva. I 22.7 secondi di margine dal leader di Barcellonaancora Max Verstappensono un brusco risveglio. Ancor di più se si guarda la classifica: quinto Charles Leclerc, sesto Carlos Sainz, entrambi dietro le due Mercedes.

Statistiche alla mano, a partire da Imola la regina è stata la McLaren. Con 113 punti conquistati, il team di Woking accorcia la distanza da Red Bull nel Mondiale Costruttori. Ad inseguire è proprio Milton Keynes, ferma a 91, nonostante tre vittorie su quattro. Terza, staccata di poco, Mercedes: sono 87 i punti per Brackley. Fanalino di coda fra i top team proprio la Ferrari, ferma a 83 punti.

Fantasmi dal passato

Nel corso del 2023, la caratteristica che più aveva esaltato il lavoro svolto da Maranello era stata il trend di crescita. Per la prima volta dopo diversi anni, la monoposto del Cavallino Rampante pareva migliorare nel corso della stagione, piuttosto che peggiorare e perdere, talvolta, il vantaggio iniziale. Fatto che sembrava destinato a riconfermarsi, dopo la prima parte della stagione corrente. Ma cosa succede adesso?

F1 | Ferrari, da Imola è ultima fra i top team: cosa succede alla SF-24?
Da Imola, Ferrari dietro anche a Mercedes per punti fatti in F1: cosa succede alla SF-24? – F1inGenerale

Dopo la Cina e Miami era chiaro: la SF-24 andava aggiornata. La monoposto è stata stravolta e i primi riscontri in pista non si può dire abbiano deluso. A Barcellona, però, è tornato il bouncing, fenomeno mai visto sulla Ferrari nel 2024. Come analizzato dal nostro Francesco Zazzera, il troppo carico aerodinamico generato potrebbe aver mandato in crisi il sistema sospensivo della SF-24.

Anticipare il pacchetto previsto per Silverstone potrebbe concedere a Maranello il tempo necessario per correggere il tiro. Il potenziale della monoposto non può essere messo in dubbio, ma i fantasmi del passato vanno scacciati: il Mondiale è ancora aperto, ma non lo sarà in eterno. Per puntare alla vetta non saranno concessi altri jolly.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: F1inGenerale

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.