Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | GP Canada – Wolff dopo le qualifiche: “La Mercedes qui ha il passo giusto”

Il TP della Mercedes Toto Wolff si è detto estremamente entusiasta del risultato ottenuto nelle qualifiche del GP del Canada.

Il risultato delle qualifiche del GP del Canada è stato del tutto inaspettato, con nessuna tra Red Bull, McLaren e Ferrari in pole position. La qualifica delle Rosse è stata oltremodo deludente, con entrambi i piloti eliminati in Q2 e partenti dalla 11esima e 12esima casella nel GP di stasera. A festeggiare però è Toto Wolff che si è detto entusiasta della prestazione dimostrata dalla Mercedes nelle qualifiche del GP del Canada.

Wolff Canada qualifiche Mercedes
George Russell in azione a Montreal a bordo della W15 – @Mercedes

La prestazione della Mercedes è arrivata in modo quasi inaspettato, con Red Bull, McLaren e Ferrari considerate come le vetture da battere. Complici le basse temperature e il meteo mutevole, il risultato migliore delle qualifiche è andato a chi ha saputo interpretare al meglio il grip della pista. Russell, con un crono di 1:12.000 è stato l’autore del miglior giro nella sessione finale. Tempo registrato al primo tentativo del Q3, quando la pista era in condizioni leggermente peggiori rispetto a quelle trovate da Verstappen nel secondo tentativo. 

Tuttavia, l’ottimo risultato emerso nelle qualifiche è frutto di un weekend iniziato nel migliore dei modi, con la Mercedes che ha dimostrato di essere veloce in tutte le sessioni. Ne è consapevole Toto Wolff che al termine delle qualifiche del GP del Canada sprona la Mercedes a continuare il momento positivo.


Leggi anche: F1 | “Ha sbattuto la testa, vada a farsi fott**e”, Ricciardo risponde alle critiche di Villeneuve


“Abbiamo avuto un paio di giorni davvero buoni qui a Montreal. La macchina ha il passo giusto e George è in pole position con una qualifica fantastica. Dall’altra parte, Lewis è andato forte in tutte le sessioni, ma alla fine non era molto soddisfatto, forse a causa delle gomme e dell’assetto, qualcosa che dobbiamo analizzare, ma in ogni caso domani comincia in P7″.

Dopo l’ottimo risultato di squadra, il TP austriaco ha chiarito quelli che sono gli obbiettivi per la gara di stasera, con il meteo che potrebbe incidere pesantemente sul corso della gara.

Sembra che ci siano molti temporali. Quindi, grazie alle sue capacità [Hamilton], sarà in grado di tornare davanti e George partirà in pole e avrà la possibilità di condurre la gara. Sarebbe fantastico [Vincere], ma vediamo cosa succede. Ma in ogni caso, il nostro sviluppo prosegue e qualsiasi cosa accada domani, la cosa più importante è vedere che la macchina ha il ritmo e questo è ciò che abbiamo visto oggi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.