EditorialiFormula 1News Formula 1Solo su F1inGenerale

F1 | Il rinnovo di Perez con la Red Bull apre le porte all’addio di Verstappen?

L’annuncio del rinnovo biennale di Sergio Perez potrebbe aver dato un indizio sull’eventuale addio di Max Verstappen alla Red Bull. Vediamo insieme tutti gli scenari.

La stagione 2024 è iniziata da meno di dieci gare e i team sono già focalizzati sul futuro. Il rinnovo di Sergio Perez con la Red Bull per altre due stagioni potrebbe aver dato il via al domino che andrà a definire la griglia del 2026, con Max Verstappen che potrebbe presto diventare uno dei protagonisti del mercato.

verstappen addio red bull rinnovo perez
L’annuncio del rinnovo biennale di Sergio Perez potrebbe aver dato un indizio sull’eventuale addio di Max Verstappen alla Red Bull. Vediamo insieme tutti gli scenari – Foto: Red Bull via X

Il pilota olandese, dopo i tre titoli iridati conquistati negli ultimi tre anni, ha da tempo evidenziato un certo malcontento per quella che è la situazione all’interno del team. Dal caso Horner all’addio di Adrian Newey, il numero 1 ha più volte aperto le porte ad un suo possibile addio.

Quante incognite sul 2026

Dietro questi malumori ci sarebbe innanzitutto la poca fiducia nel progetto 2026. In concomitanza con il nuovo regolamento tecnico, infatti, la squadra di Milton Keynes inizierà a produrre in maniera autonoma le power unit per le monoposto. E proprio questo sembra essere uno dei principali temi di discussione tra l’entourage di Verstappen e la Red Bull, con il padre del fenomeno olandese che più e più volte ha sottolineato come sia importante avere un motore competitivo.

I rumors su Sainz rimangono sullo sfondo

Oltre a Max Verstappen, uno dei principali protagonisti del mercato piloti è sicuramente Carlos Sainz. Lo spagnolo, dopo l’addio alla Ferrari, sembra ormai indirizzato verso la Williams per il 2025 vista anche la mancanza di alternative valide.

Stando a quanto riportano gli ultimi rumors riguardanti il numero 55, l’entourage di Sainz starebbe già lavorando per avere un accordo con la Red Bull per il 2026. In quest’ottica il rinnovo biennale di Sergio Perez potrebbe allontanare Max Verstappen dal suo attuale team. Per andare dove? Toto Wolff si è esposto in diverse occasioni dichiarando come quella dell’attuale campione in carica sarebbe un’occasione da non farsi sfuggire.

Ovviamente l’eventuale arrivo di Carlos Sainz in Red Bull potrebbe non implicare l’addio di Verstappen visto che, si sa, dietro i contratti si nascondo clausole che permettono a una delle due parti di porre fine all’accordo prima del previsto.

L’aver rinnovato per due anni il contratto di Sergio Perez potrebbe incidere nelle valutazioni che Max Verstappen e il suo entourage faranno nei prossimi mesi e che potrebbero portare ad un addio che sarebbe sicuramente clamoroso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Fonte dell’immagine usata come copertina dell’articolo: Red Bull via X

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.