A TCFormula 1News Formula 1

F1 – Leclerc e Stroll: ufficiale la decisione sulle penalità in Spagna

Nervosismo nelle FP3 in Spagna: Leclerc tocca Norris, fioccano impeding e investigazioni, rischio penalità?

Tutti vicinissimi nelle FP3 in Spagna e la qualifica si preannuncia serrata: negli ultimi secondi di sessione si accende il nervosismo tra Leclerc e Norris, ora i commissari minacciano penalità?

Foto: Ferrari

AGGIORNAMENTO – Nessuna penalità per Charles Leclerc e Lance Stroll. I due piloti hanno entrambi ricevuto una reprimenda dai commissari di gara. Per il monegasco della Ferrari e per il canadese dell’Aston Martin si tratta del primo richiamo stagionale.

I divari sono minimi, la lotta è aperta. La Red Bull non domina più, in testa alle ultime prove libere prima delle qualifiche c’è la Ferrari, McLaren è incollata e sarebbe ingenuo escludere Red Bull e Mercedes. Nell’ultima fase delle FP3 di Barcellona si accende la scintilla tra alcuni piloti, finiti sotto la lente dei commissari di gara.

Nervosismo Hamilton-Stroll

In primis a finire sul taccuino della direzione gara è Lewis Hamilton. L’inglese si è reso autore di un vistoso impeding nei confronti dell’Aston Martin di Lance Stroll. Il canadese – nel pieno del proprio giro lanciato – ha dovuto alzare il piede nel settore centrale. Il britannico #44 della Mercedes ha immediatamente ammesso le proprie colpe: “Non l’ho visto, errore mio”. Ora l’episodio è affidato ai commissari di gara che lo valuteranno prima delle qualifiche. Di norma gli impeding nel corso delle prove libere vengono sanzionati con una “carezza” da parte degli arbitri della Formula 1, spesso equivalente ad una tirata d’orecchie, una reprimenda. Ma anche la reazione di Stroll sarà investigata: il #18 ha rallentato affiancandosi alla Mercedes, fino a toccarla in uscita di curva 6.

Hamilton e Stroll saranno dai commissari alle ore 14.00.

Storie tese tra Leclerc e Norris

Non solo Hamilton-Stroll. Sul finire della sessione, quando ormai la bandiera a scacchi è sul punto di essere sventolata sul traguardo, va in scena la rivalità tra Norris e Leclerc. Il monegasco si è appena rilanciato su gomma soft usata con l’intento di testare lo pneumatico un’ultima volta prima del Q1. Nell’allungo che porta alla chicane di curva 7-8 Norris non fa nulla per togliersi dalla traiettoria dell’accorrente Leclerc.

Il monegasco non la prende molto bene e sceglie di avvisare Lando con decisione. La “ammonizione” di Charles non è delle più ortodosse: il ferrarista – visibilmente arrabbiato con il collega – rallenta e svolta verso la McLaren. Le due monoposto giungono ad un leggero contatto tra pneumatici. Norris lamenta: “Penso di avere un danno!”

Leclerc e Norris sono richiamati dai commissari: dovranno spiegare l’accaduto alle ore 14.15.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

1 commento

ornello filippo Breschini 23/06/2024 at 20:51

non importa cosa si scrive l’importante è scrivere, il 70% non ha riscontro, il resto non è vero

I commenti sono disabilitati