Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Leclerc prende bandiera in Austria, per Helmut Marko “strategia incomprensibile”

Tornano i giochi mentali in F1, durante le Qualifiche Sprint dell’Austria Charles Leclerc prende bandiera, per Marko “strategia incomprensibile”.

F1 – Charles Leclerc prende bandiera al termine delle Qualifiche Sprint dell’Austria, per Helmut Marko si tratta di una strategia incomprensibile. Durante la terza sessione della Sprint Shootout, tutte le squadre hanno volontariamente scelto di aspettare il più a lungo possibile ai box. Questo ha irrimediabilmente danneggiato le speranze degli ultimi ad entrare in pista, costretti a spingere anche nel giro di lancio.

F1 Helmut Marko Charles Leclerc incomprensibile Austria Qualifiche Sprint
Charles Leclerc in pista in Austria – F1inGenerale

Al termine delle Qualifiche Sprint del GP d’Austria, è nuovamente andato in scena il pietoso spettacolo attendista per mano delle scuderie. Degli otto minuti a disposizione dei piloti, ne sono stati effettivamente sfruttati solamente tre. È a poco meno di tre minuti dalla fine, infatti, che le Mercedes – prime a scendere in pista – hanno lasciato i propri box.

Con il nuovo regolamento FIA, che vieta di rallentare eccessivamente una volta sul tracciato, le vetture hanno poi atteso ulteriormente in uscita pit lane. In questo contesto, una parte dei qualificati al SQ3 ha dovuto sacrificare la preparazione delle mescole pur di battere lo scadere del tempo. Sergio Perez, costretto a completare il giro dietro un’Alpine, ne è un esempio lampante.


Leggi anche: F1 | Ferrari, cos’è successo a Charles Leclerc? La spiegazione dai Team Radio


Ma peggio del messicano è andata a Charles Leclerc. Vittima di un problema al motore, che ha portato allo spegnimento della Power Unit, il monegasco è stato l’ultimo pilota a scendere in pista. A nulla è servito un disperato tentativo di tagliare il traguardo entro il tempo limite: il ferrarista è rimasto escluso dal giro lanciato, l’unico che avrebbe a quel punto avuto a disposizione.

L’idea alla base di questa tattica è incomprensibile – ha commentato Helmut Marko a ServusTV – Tutti credono che la pista continui ad evolvere e migliorarsi. Ma si tratta forse di pochi millesimi. È meno di quello che si perde uscendo tardi dai box e non preparando al meglio il proprio giro. Mi sembra una mentalità da branco“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: F1inGenerale

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.