A TCFormula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Leclerc “Siamo ottimisti”, ma la Ferrari è a più di mezzo secondo dalla pole – GP Austria

Durante le qualifiche del GP dell’Austria, la Ferrari è andata in difficoltà, ma Leclerc cerca di tenere alto l’ottimismo nonostante tutto

Anche durante le qualifiche del GP dell’Austria la Ferrari ha dimostrato grandi passi indietro rispetto ma, nonostante questo, Charles Leclerc rimane abbastanza positivo per la gara di domani. Dopo le qualifiche, infatti, ha cercato di spiegare cosa è successo alla sua Ferrari e ha analizzato il gap con i rivali.

Leclerc è arrivato a 7 decimi dalla pole anche se non ha completato il suo secondo tentativo. Tuttavia, il tempo di Sainz può essere eletto a emblema considerando che è arrivato a più di 5 decimi. Un’eternità se si tiene in considerazione che si sta parlando di una pista dove si gira in poco più 1:04 e che doveva essere favorevole a Ferrari.

f1 leclerc austria quali qualifiche pole errore rally ferrari
Foto: F1inGenerale.com

Siamo sicuramente migliorati in qualifica rispetto alla gara Sprint di stamattina. Abbiamo fatto delle modifiche che ci hanno dato una mano. Ma questo non mi impedisce di essere deluso dalla prestazione. Il mio errore nel secondo tentativo del Q3 ha compromesso la possibilità di arrivare più in alto. Quindi il feeling non è male, anche se l’errore rimane” dichiara Leclerc.


Leggi anche: F1 | Ferrari, è notte fonda anche in qualifica in Austria: l’analisi di Vasseur


Abbiamo risolto alcuni problemi con il set up della macchina, ma comunque non definitivamente. Il fatto è che comunque in classifica siamo stati lontani dalla performance di Red Bull e di McLaren. Non posso entrare nei dettagli di cosa abbiamo modificato, ma posso dire che la direzione presa era quella di migliorare la macchina per la gara“.

Il nostro problema è trovare equilibrio tra alte e basse velocità. Se mettiamo la macchina nella situazione di andare forte ad alta velocità abbiamo problemi con le basse velocità e viceversa. Quindi potremmo sembrare deboli ad alta velocità, ma è solo perché dobbiamo ottimizzare la vettura anche a bassa velocità“.

Poi il pronostico sulla gara di domani. “Pensare di ottenere il terzo posto è abbastanza ottimista, ma anche noi siamo ottimisti“. Ma considerando il gap dalla pole, le premesse non sembrano essere molto buone.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.