Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Hamilton, Silverstone a due facce: Mercedes impressiona, Ferrari affonda

Vola la Mercedes nelle qualifiche del GP di Silverstone di F1, Lewis Hamilton si gode i progressi mentre Ferrari brancola nel buio.

F1 – A Silverstone è dominio Mercedes in qualifica, Lewis Hamilton si gode gli aggiornamenti mentre affonda la Ferrari. Doppietta sorprendente al sabato per il team di Brackley, che piazza entrambe le monoposto in prima fila. La W15 sembra rinata, capace di capitalizzare gli errori dei due McLaren e il danno al fondo che ha apparentemente rallentato Max Verstappen.

F1 | Hamilton, sicuro della scelta Ferrari? A Silverstone i progressi Mercedes impressionano
Lewis Hamilton scatterà dalla seconda posizione a Silverstone – Mercedes AMG F1

Ad inizio stagione era impensabile. Dopo le prime tappe del Mondiale, la Mercedes sembrava arenata con il suo progetto W15. Sempre ben lontana dai tempi dei primissimi, fino al Canada le migliori prestazioni erano state le quinte posizioni di Bahrein e Monaco (non contando il podio di Lewis Hamilton nella Sprint Race della Cina). Da Montreal in poi, la svolta.

Ovunque, la macchina è migliorata ovunque – sorride Lewis Hamilton, dopo le qualifiche di Silverstone – In Bahrein era terribile e i progressi che abbiamo fatto in termini di regolazione e messa a punto della vettura per ottimizzare il pacchetto aerodinamico sono stati notevoli. Non abbiamo mai faticato ad estrarre performance, ma dove inserirla e come gestire la downforce è sempre stato un problema“.


Leggi anche: F1 | Alonso battuto anche da Stroll a Silverstone, ma in Aston Martin c’è ottimismo


È presto per considerare il team di Brackley parte integrante della lotta Mondiale. McLaren e Red Bull mantengono un chiaro vantaggio tecnico, che tende a svanire in condizioni di meteo variabile. I progressi, tuttavia, sono evidenti e stonano con la deriva di cui è vittima Ferrari. Il team di Maranello ha sofferto drammaticamente nel triple-header europeo, ma Budapest potrebbe risollevarne le sorti.

Intanto, Lewis Hamilton spera in condizioni favorevoli: “Red Bull, Max in particolare, e le due McLaren sono ancora molto, molto, molto veloci. E per certi versi, come si è visto nell’ultima gara, erano un po’ più avanti di noi. Spero quindi che, date le condizioni variabili, riusciremo a tenergli testa“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Mercedes AMG F1

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.