Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Mercedes, Lewis Hamilton ritrova il sorriso e in Canada punta (molto) in alto

Lewis Hamilton in piena fiducia verso il GP del Canada di F1, dove troverà gli ultimi aggiornamenti Mercedes sulla sua monoposto.

F1 – Mercedes e Lewis Hamilton sognano in grande verso il Canada. L’inglese mette alle spalle le polemiche di Monaco, con gli occhi puntati su Montreal. La W15 continua a portare importanti pacchetti di aggiornamenti, che questo round compariranno anche sulla monoposto del futuro ferrarista. E il podio, stando a quanto si dice dalle parti di Brackley, non è così lontano.

F1 | Mercedes, Lewis Hamilton ritrova il sorriso e in Canada punta (molto) in alto
Lewis Hamilton si lascia il deludente GP di Monaco alle spalle – Mercedes AMG F1

Il Gran Premio del Canada sembra avere il potere di far sorridere tutti. Anche chi, solo qualche settimana fa, sembrava irreparabilmente deluso da squadra e monoposto. Lewis Hamilton, a Montreal, troverà i tanto attesi aggiornamenti, con una nuova ala anteriore che dovrebbe migliorare le prestazioni della sua W15, dopo i riscontri positivi di George Russell a Monaco.

La macchina continua a migliorare – ha spiegato ai microfoni dei media Lewis HamiltonTutti stanno facendo dei passi per avvicinarsi a Red Bull ed è stato davvero positivo, finora. Sono incredibilmente orgoglioso del lavoro svolto in fabbrica. Tutti sono concentrati e il morale è alto nel team. Spero di poterci avvicinare ai piloti davanti a noi e cominciare ad essere competitivi“.


Leggi anche: F1 | Ferrari, Leclerc fiducioso: “Red Bull non può sfruttare la sua forza in Canada”


[Il podio] non è così lontano – continua l’inglese – Abbiamo gli aggiornamenti, che questo weekend sono su entrambe le macchine, quindi non vedo l’ora di capire come si comporterà la monoposto in pista. I miglioramenti principali, quest’anno, sono dal punto di vista della guidabilità e dell’altezza della vettura, che abbiamo potuto abbassare come già erano riusciti a fare gli altri“.

Poi c’è la stabilità in ingresso curva, con la macchina che è molto più prevedibile di quanto lo sia mai stata – conclude Lewis HamiltonQuest’anno è molto più stabile, quindi puoi attaccare meglio le curve. Ma abbiamo ancora dei problemi nel bilanciamento in percorrenza delle curve, che è dove gli altri hanno fatto grossi passi in avanti. Qui è dove stiamo cercando di lavorare“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Mercedes AMG F1

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.