A TCFormula 1LIVENews Formula 1

F1 | RISULTATI GP Monaco – Charles Leclerc e Ferrari trionfano nel Principato!

RISULTATI GP Monaco F1 – Charles Leclerc trionfa a Montecarlo, è festa Ferrari, a podio anche Carlos Sainz!

RISULTATI GP Monaco F1, vince Charles Leclerc su Ferrari. A podio anche Carlos Sainz, terzo al traguardo dietro Oscar Piastri. Indietro Max Verstappen, in una giornata nera per Red Bull che perde Sergio Perez nel primo giro di gara.

F1 | RISULTATI GP Monaco - Charles Leclerc e Ferrari trionfano nel Principato!
Risultati GP Monaco di F1, trionfa Charles Leclerc su Ferrari – Scuderia Ferrari

Cronaca LIVE GP Monaco

RISULTATI

71/78 – Carlos Sainz ora è vicinissimo ad Oscar Piastri.

67/78 – Dieci giri alla fine, Charles Leclerc è leader del Gran Premio di Monaco!

Image

66/78 – Elastico fra Carlos Sainz Lando Norris, mentre Max Verstappen resta incollato a George Russell. Il madrileno cerca il giro veloce, per ora nelle mani di Lewis Hamilton.

CLASSIFICA AL GIRO 63

F1 | Cronaca LIVE GP Monaco: Ferrari contro McLaren per la vittoria - DIRETTA

62/78 – Max Verstappen ha raggiunto George Russell: vedremo se l’olandese tenterà il sorpasso.

57/78 – Doppio sorpasso di Lance Stroll: prima su Zhou Guanyu sotto al tunnel, poi su Logan Sargeant a Sainte Devote.

55/78 – Lando Norris vicinissimo a Carlos Sainz, l’inglese vicino ad un tentativo di sorpasso!

53/78 – Abbiamo anche il primo vero sorpasso del weekend: Valtteri Bottas su Logan Sargeant!

53/78 – Pit stop anche per Max Verstappen, anche lui su gomme dure.

52/78 – Pit stop per Lewis Hamilton! L’inglese rientra ai box e monta gomme dure.

49/78 – Lance Stroll rimedia una foratura alla Chicane del Porto, ma rientra senza problemi ai box.

48/78 – Scambio curioso anche fra Charles Leclerc Bryan Bozzi: il monegasco chiede di poter tentare il giro veloce, o quantomeno mostrare il suo vero potenziale, ma l’ingegnere gli dice di no, al che il #16 risponde “che scortese!“.

44/78 – Pit stop per Lance Stroll: il canadese rientra in pista proprio alle spalle di Lando Norris (ma doppiato).

42/78 – Cominciano i doppiaggi per i primi quattro, che procedono senza intoppi. Doppiato anche Fernando Alonso.

37/78 – Continua su un ritmo molto lento George Russell, garantendo un facile pit stop per Lando Norris: l’inglese potrebbe sfruttare l’occasione, nella seconda parte di gara, per attaccare Carlos Sainz.

CLASSIFICA AL GIRO 32

25/78 – Via radio Max Verstappen si lamenta della noia del Gran Premio: “Avrei dovuto portare un cuscino!

24/78 – Situazione stabile nelle prime posizioni, con Charles Leclerc che ha costruito un vantaggio di un secondo su Oscar Piastri.

19/78 – E infatti Oscar Piastri cerca quasi un attacco su Charles Leclerc a Portier!

18/78 – Carlos Sainz suggerisce al suo ingegnere di pista che Charles Leclerc aumenti il distacco su Oscar Piastri: l’australiano, in caso contrario, potrebbe tentare un attacco.

15/78 – Sono già 11 i secondi di distacco fra Charles Leclerc George Russell.

CLASSIFICA AL GIRO 12

11/78 – Confusione per Red Bull: in team radio con Max Verstappen si chiedono come mai George Russell proceda così piano, rischiando di concedere un “pit stop gratis” ai piloti di testa.

7/78 – Comunicazione via radio per Oscar Piastri: si fanno sentire i danni rimediati alla prima partenza, sarà una gara complicata per l’australiano.

7/78 – Vola Charles Leclerc, mentre Carlos Sainz resta incollato ad Oscar Piastri.

RIPARTENZA – Partenza ordinata questa volta, posizioni del tutto invariate!

Image

15:45 – Scelte le mescole per la ripartenza: tutti sulle dure i primi quattro!

15:43 BANDIERA ROSSA – Sarà ritiro per Esteban Ocon: troppo danneggiata l’Alpine del francese.

15:41 BANDIERA ROSSA – Questione gomme cruciale per questa ripartenza: i piloti dovranno scegliere se montare le dure e arrivare fino infondo, rischiando una brutta partenza, o tentare le gomme medie.

15:37 BANDIERA ROSSA – Sotto investigazione l’incidente fra le due Alpine.

15:34 BANDIERA ROSSA – Confermati danni ai sidepod e al fondo per Oscar Piastri, nel contatto in Curva 1 con Carlos Sainz.

15:30 BANDIERA ROSSA La ripartenza (dalla griglia) sarà alle 15:44!

15:23 BANDIERA ROSSA – Arriva l’ordine di ripartenza: sarà terzo Carlos Sainz!

Image

15:21 BANDIERA ROSSA – L’attesa per la ripartenza potrebbe essere particolarmente lunga: i nostri inviati a Monaco suggeriscono fino ad un’ora di lavoro per le riparazioni in pista.

15:17 BANDIERA ROSSA – Arrivano immagini anche dalle retrovie: contatto spaventoso fra Esteban Ocon e Pierre Gasly!

Image

15:15 BANDIERA ROSSA La ripartenza sarà dalla griglia: niente Safety Car, avremo una vera e propria seconda partenza per il GP di Monaco.

15:12 BANDIERA ROSSA – Siamo in attesa di scoprire quali saranno le posizioni della ripartenza: Carlos Sainz, nonostante la foratura al primo giro, potrebbe riprendere la terza posizione.

15:05 BANDIERA ROSSA! Disastroso incidente nelle retrovie, coinvolti Sergio Perez e le due Haas!

Image

GIRO 1 – Partiti! Charles Leclerc parte bene ma colpo di scena! Problemi per Carlos Sainz, costretto subito al ritiro!

15:01 Ferrari e McLaren su gomme medie, Max Verstappen e le Mercedes con le dure!

15:00 – Via le termocoperte, il GP di Monaco sta per avere inizio!

14:50 – Il sole splende sul Principato di Monaco: 22°C nell’aria, 49°C sull’asfalto.

14:45 Buongiorno buongiorno e benvenuti alla diretta scritta del Gran Premio di Monaco!

Anche Max Verstappen è umano“, sembrano urlare le qualifiche di Monaco. Con una RB20 non perfettamente bilanciata per dossi e cordoli del Principato, né l’olandese né Sergio Perez (addirittura 18esimo) riescono a centrare la prima fila. Nel Gran Premio più complicato della stagione, dove un buon sabato è fondamentale, Red Bull partirà svantaggiata.

Occasione ghiotta per i rivali, a partire dalla Ferrari. Ad Imola era stato detto: gli aggiornamenti hanno funzionato, bisogna solo avere pazienza. Non ne è servita molta per vedere la prima pole position Ferrari dell’anno, nonché prima non siglata da Max Verstappen. La SF-24 centra primo e terzo posto nel sabato monegasco, candidandosi alla seconda vittoria stagionale.


Leggi anche: “Non era un giro perfetto”, Leclerc racconta rischi e timori a Monaco


Rivali più vicini saranno le due McLaren. Il team di Woking continua a stupire, dopo la vittoria di Miami e la quasi-rimonta di Imola. La MCL38 aggiornata è una macchina che può centrare delle vittorie e la sensazione è che, a seconda del circuito, sarà sfida aperta fra loro, Red Bull e Ferrari. A Monaco sarà Oscar Piastri a partire al fianco di Charles Leclerc e i primissimi metri di gara saranno decisivi.

Montecarlo ospita una gara che può, a tutti gli effetti, riaprire il Mondiale. Se non quello piloti, dove Max Verstappen mantiene (e manterrà) un ampio e gestibile vantaggio, quantomeno il costruttori. Alle 15:00 il via al Gran Premio più teso dell’anno, che terrà tutti gli appassionati incollati al televisore.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: Scuderia Ferrari

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.