Formula 1Interviste F1News Formula 1

F1 | Sainz fuori orbita Williams? Vowles non demorde e chiarisce i tempi

Il futuro di Sainz è ancora incerto, con molti team interessati al suo Know how e la sua esperienza. Tra questi c’è la Williams, con James Vowles che è tornato a parlare ancora della possibilità di prendere Sainz.

Il pilota spagnolo della Ferrari è prossimo a cambiare squadra dopo che la Scuderia ha annunciato Hamilton dal 2025. Il figlio d’arte, vincitore di tre GP in Formula 1, è uno dei piloti più esperti e veloci presenti in griglia ed è molto desiderato dalle squadre. Nei giorni scorsi si sono susseguite le notizie che lo vedevano in corsa verso diverse squadre, con il team di Grove tra i favoriti. Nella conferenza stampa dei TP a Silverstone, James Vowles ha parlato proprio della possibilità di vedere definitivamente Sainz in Williams. 

F1 | Ferrari, gli aggiornamenti non funzionano? Carlos Sainz indica l'obiettivo per Silverstone
F1inGenerale

Il mercato piloti si è riacceso con i vari cambi di casacca che sono stati annunciati nelle scorse settimane. Tra i piloti più desiderati, ovviamente, c’è Carlos Sainz, che attualmente è nel mirino di molti team, Williams, Mercedes e Alpine. Con il proseguire delle settimane, Sainz è stato accostato, o dato quasi per certo, a Williams, mentre ora è molto vicino ad Alpine per via del ritorno di Briatore.


Leggi anche: F1 | Zhou attacca: “L’atteggiamento di Sainz è incomprensibile”


Nonostante le pressioni di team più grandi, James Vowles non vuole perdere l’occasione di portarsi in squadra un pilota del calibro di Sainz. “È un pilota di altissimo livello, quindi la decisione non è imminente, non è oggi che dobbiamo prenderla. Ma quello che ho sempre detto è che la tempistica è meno importante per me. Ciò che è più importante, qualunque sia la decisione che prenderemo o che prenderà il pilota, è creare un rapporto a lungo termine con l’altro, in cui entrambi vedano il viaggio e vogliano che questo faccia parte della loro vita. Sono abbastanza sicuro che tutto questo verrà chiarito probabilmente a settembre. Questo è il periodo normale, dovuto alla normale routine, che si sta svolgendo proprio ora.

Dopo questa dichiarazione, è stato chiesto a James Vowles se ci fosse un piano B qualora Sainz decidesse di andare in altre squadre. “Assolutamente sì”, ha commentato subito il TP Williams, che è stato incalzato scherzosamente da Toto Wolff, che ha riportato alla luce gli anni in Mercedes, dove Vowles era proprio lo stratega.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.