A TCFormula 1News Formula 1

F1 | Ferrari, Imola è solo l’inizio: ecco dove debutterà il secondo pacchetto

Archiviata la tappa di Imola, Ferrari ha già spostato il focus sul prosieguo della stagione, con il secondo pacchetto di aggiornamenti che dovrebbe debuttare in occasione del weekend di Silverstone

Al netto di alcuni malumori emersi nella tifoseria per un risultato forse leggermente al di sotto delle aspettative (soprattutto in qualifica), gli aggiornamenti introdotti da Ferrari sulla SF24 a Imola hanno comunque dato i primi frutti, seppur ci vorrà ancora qualche Gran Premio per vedere il massimo potenziale.

Ferrari aggiornamenti Silverstone
Ferrari, il debutto del secondo pacchetto di aggiornamenti previsto per Silverstone © Scuderia Ferrari

Ferrari, ora bisogna accelerare sugli aggiornamenti

Vedendo anche il distacco rimediato da Charles Leclerc da Max Verstappen sul traguardo, è innegabile come la scuderia di Maranello abbia messo un altro mattoncino importante nella rincorsa che, si spera, possa portare Leclerc e Sainz a lottare stabilmente per la vittoria nel secondo terzo di campionato contro Red Bull, e da Miami anche contro McLaren.

È stata proprio la scuderia di Woking, grazie all’ennesima splendida performance di Lando Norris, a ”rovinare” la festa rossa a Imola, con il britannico che si è infilato proprio in mezzo a Red Bull e Ferrari in qualifica, mettendo grande pressione a Verstappen negli ultimi giri di gara.

Il pacchetto di Imola è però soltanto il primo dei tre upgrades che il cavallino introdurrà in questa stagione, con le prossime gare che saranno cruciali per decretare l’effettiva bontà di quanto già visto parzialmente in questo weekend.

Secondo quanto appreso da F1ingenerale, Ferrari avrebbe iniziato a lavorare sul secondo update ancor prima del filming day di Fiorano, con il pacchetto che dovrebbe debuttare in occasione del weekend di Silverstone, in programma a inizio Luglio. Salvo cambiamenti in corso d’opera, inoltre, i piani non prevederebbero ulteriori interventi prima della pausa estiva.


Leggi anche: F1 | Bottas: prende sempre più piede l’ipotesi ritorno in Williams, e Antonelli?


”Siamo a un punto in cui dovremo accelerare lo sviluppo”, ha affermato Frederic Vasseur nella consueta conferenza stampa di rito con i media a fine gara.

”Immaginate se qualcuno dovesse portare un upgrade una gara prima, quando ci sono tre squadre in un decimo. Si può passare dalla quinta alla prima posizione. Dobbiamo anche prestare attenzione al fatto che stiamo inseguendo gli ultimi centesimi, e non si tratta più di un aggiornamento di cinque decimi”.

”Ciò significa che bisogna anche essere sicuri che quello che si sta portando funzioni. Questo sarà il fattore chiave nei prossimi due eventi”.

Sia Vasseur che gli stessi piloti avevano già ridimensionato l’asticella delle aspettative alla vigilia del weekend, indicando il circuito Enzo e Dino Ferrari come non ottimale per valutare il pacchetto nel complessivo.

Il primo banco prova importante è atteso ora a Monaco tra una settimana, su una pista in cui, ancor più di Imola, sarà fondamentale azzeccare il giro in qualifica, forse unico vero tallone d’achille di una SF24 comunque molto solida nelle prime sette uscite stagionali.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

3 commenti

F1 | Horner non stupito dalla vittoria “capolavoro” della “macchina” Verstappen a Imola 20/05/2024 at 13:16

[…] F1 | Ferrari, Imola è solo l’inizio: ecco dove debutterà il secondo… […]

Pillole di F1 | Ancora novità per Ferrari e una possibile gara in Thailandia: le news di oggi 20 maggio 20/05/2024 at 20:40

[…] F1 | Ferrari, Imola è solo l’inizio: ecco dove debutterà il secondo… […]

I commenti sono disabilitati