Formula 1Interviste F1News Formula 1

GP Spagna – Sainz conferma l’imminente annuncio sul suo futuro in F1

Carlos Sainz ha ammesso, in conferenza stampa, che manca sempre meno all’annuncio sul suo futuro in F1 e dopo l’addio alla Ferrari.

Il primo febbraio 2024, la Ferrari ha annunciato l’arrivo per la stagione 2025 di Lewis Hamilton, che sarà compagno di squadra di Leclerc per almeno due anni. Con l’ufficialità del sette volte campione del mondo, Carlos Sainz è stato accompagnato alla porta dopo 4 stagioni passate a Maranello e con un futuro ancora non definito. Tuttavia, nella conferenza stampa del GP di Spagna, Carlos Sainz ha ammesso che manca sempre meno alla decisione sul suo futuro in F1.

Nei mesi si sono rincorsi i rumors sulla prossima scuderia che ospiterà il talento spagnolo per le prossime stagioni. Nell’ultimo periodo è diventata sempre più forte l’ipotesi Williams, con l’opzione Audi che sembra indebolirsi. Per cercare di placare i rumors e le speculazioni sul suo futuro, Carlos Sainz ha ammesso che ci saranno presto aggiornamenti sul suo futuro.


Leggi anche: F1 | GP Spagna – Ferrari SF-24: arriva una nuova ala posteriore con un mix di soluzioni


“Le ultime notizie sono che una decisione sarà presa molto presto. Sì, non voglio aspettare ancora. Penso che si stia arrivando a un punto in cui la cosa mi sta togliendo spazio dalla testa da un bel po’ di settimane e mesi, e penso che sia ovviamente giunto il momento di prendere una decisione e che la decisione sarà presa presto. Sì, quindi spero che presto avremo qualcosa di cui parlare”.

Subito dopo gli è stato chiesto se fosse giunto a una decisione definitiva sulla scuderia dove approdare. Non sono ancora sicuro, né in un senso né nell’altro. Ne sto ancora discutendo con il mio team e ho bisogno di un paio di giorni a casa e prima del Gran Premio di Spagna. Sono stato a casa, ma in futuro non si ha la testa a posto. Ho la testa al Gran Premio di Spagna, non ho avuto il tempo di sedermi e prendere una decisione, cosa che farò nelle prossime settimane”.

Crediti immagini: Scuderia Ferrari

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter