A TCFormula 1News Formula 1

F1 | GP Spagna – RISULTATI FP3: Sainz svetta in una classifica tiratissima

I risultati delle FP3 del GP di Spagna, con Carlos Sainz che ha fatto segnare il miglior tempo davanti a Lando Norris e a Charles Leclerc.

Risultati FP3 GP Spagna
GP Spagna – RISULTATI FP3 © F1ingenerale

GP Spagna – RISULTATI FP3

13:30: Bandiera a scacchi che sventola, ecco i risultati della terza e ultima sessione

Risultati FP3 GP Spagna13:26: Vola Leclerc, che perde leggermente nel terzo settore e sale terzo a 37 millesimi

13:25: Verstappen è terzo a 74 millesimi da Sainz, mentre Perez è solo settimo a 7 decimi dalla vetta

13:24: Chiude il giro anche Carlos Sainz, che si pota in testa in 1.13.013

13:22: Russell sale secondo mettendosi davanti a Hamilton

13:20: Piccola incomprensione tra Hamilton e Stroll

Risultati FP3 GP Spagna13:17: Chiude il giro anche Hamilton in 1.13.431, a tre decimi dal pilota McLaren

13:14: Norris parte per la propria simulazione di qualifica: 1.13.043 per il britannico e ovviamente miglior tempo

13:08: Verstappen continua invece a girare sopra il piede dell’1.20.

13:06: Continua a girare su ottimi tempi Leclerc, che ora fa segnare un 1.17.9

13:04: Russell gira in 1.17.2, con Leclerc che gira invece in 1.18.0

13:01: Diamo uno sguardo alla classifica a mezz’ora dal termine

12:59: 1.18.375 invece per Hamilton, probabilmente con un carico di benzina inferiore rispetto all’olandese

12:56: Verstappen sembra ora impegnato in un long run: 1.20.7 il suo tempo con le medie

12:53: Ottavo invece Piastri, a un secondo dal leader Russell

12:50: Leclerc si migliora nel terzo settore ma non nel giro complessivo, mentre Norris sale secondo con gomme medie, ben 7 decimi rifilati a Verstappen a parità di mescola

12:46: Sale terzo Leclerc, a pochi millesimi dal compagno di squadra

12:43: Primo giro anche per Carlos Sainz, che con gomme soft si mette secondo in 1.13.536, mentre Russell si è messo davanti in 1.13.431

12:40: 1.14.237 il primo giro dell’olandese, a un decimo dal tempo di Hamilton

12:36: Scende in pista anche Max Verstappen

12:34: Il primo tempo cronometrato è di Lewis Hamilton, che fa segnare un 1.14.178 con gomme soft

12:30: Semaforo verde, al via la terza sessione di libere al Montmelò

12:25: Qualora vi foste persi la seconda sessione, ecco un recap di quanto successo

F1 | GP Spagna, risultati e classifica FP2: Ferrari in alto mare con Leclerc, vola Norris

12:20: Ben tornati cari lettori e benvenuti alla cronaca della terza sessione di libere


Archiviate le prime due sessioni di prove libere, le monoposto tornano in pista per l’ultimo turno prima delle qualifiche. Una sessione che sarà cruciale per determinare con maggiore precisione i valori di forza che vedremo in questo fine settimana, con McLaren, Red Bull, Ferrari e Mercedes racchiuse in una manciata di decimi sul giro secco. 

Da decifrare in particolar modo la performance della SF24 sul circuito del Montmelò, dotata dei nuovissimi aggiornamenti introdotti proprio in questo weekend, ma che ha dimostrato ancora qualche lacuna e di non essere perfetta, soprattutto sul passo gara.

”Una giornata difficile per quel che mi riguarda”, ha commentato Charles Leclerc al termine della seconda sessione di libere. ”Abbiamo faticato un po’ a trovare il giusto bilanciamento della vettura e ci concentreremo su questo aspetto nel prepararci in vista di domani”.

”In FP2 abbiamo montato i nuovi aggiornamenti, ma abbiamo parecchio lavoro da fare visto che ancora non mi sento pienamente a mio agio”.


Leggi anche: F1 | E-mail anonime e accuse di sabotaggio a Hamilton: durissima la replica di Wolff


Anche Carlos Sainz, nonché il pilota più atteso nel weekend di Barcellona, ha sposato le preoccupazioni del compagno di squadra, dicendosi non ancora perfettamente a proprio agio con la vettura: ‘Un venerdì complesso, come del resto accade sempre a Barcellona quando il sole batte forte e le condizioni della pista evolvono continuamente”.

”Abbiamo faticato in entrambe le sessioni con il bilanciamento vettura, ma credo che tutti abbiano dovuto fare i conti con questo problema. Nel complesso sono abbastanza contento della vettura, ma c’è ancora del lavoro da fare specialmente sul passo gara”.

Non ci resta dunque che attendere il terzo turno per avere un quadro più completo della situazione, con il semaforo verde delle FP3 che scatterà alle ore 12:30.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.